Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuola di Scarlino: firmato il contratto con la ditta RTI D’Errico. Saranno costruite dieci aule

Più informazioni su

SCARLINO – Dopo un lungo percorso caratterizzato da una serie di ricorsi, ieri è stato firmato il contratto con la ditta RTI Capogruppo D’ Errico RTA per la costruzione della nuova scuola a Scarlino Scalo.

«È sicuramente una buona notizia per tutta la comunità Scarlinese – dice il sindaco Marcello Stella – visto l’importanza che la scuola riveste per i cittadini. La scelta di investire sulla scuola fin dalla passata amministrazione, confermata dalla attuale, è sicuramente una scelta importante e qualificata che oggi vede un grande passo in avanti verso la sua realizzazione. Infatti una volta espletate le pratiche dovute, si potranno iniziare i lavori nei primi mesi del 2015, e il cui completamento è previsto in 480 giorni da contratto».

Il primo stralcio prevederà complessivamente la costruzione di 10 aule e darà già una risposta importante alle problematiche dell’edilizia scolastica di Scarlino.

Il primo stralcio della costruenda scuola era stato approvato, con deliberazione della Giunta Comunale l’08 febbraio 2011. l’importo dei lavori è 1 milione 999 mila euro, dei quali 1.683.475 per le opere, compresi 41.060 euro di oneri della sicurezza non soggetti a ribasso ed 1.642.415 euro per lavori a base d’asta (di cui 1.400.000 euro di tale importo finanziato con mutuo della Cassa depositi e prestiti).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.