Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lo scuolabus non passa: «Bambini lasciati sotto la pioggia senza preavviso»

FOLLONICA – «Bambini lasciati sotto la pioggia in attesa dello scuolabus. Anno scolastico nuovo purtroppo non corrisponde a vita nuova, come dice il detto: a Follonica i problemi restano gli stessi per i bambini che frequentano gli istituti del golfo e hanno bisogno del passaggio dello scuolabus per raggiungere il luogo delle lezioni. Stamattina i piccoli e i loro genitori sono rimasti sotto l’acqua per più di 40 minuti, senza alcun preavviso». Questa la denuncia del consigliere comunale di Forza Italia Sandro Marrini che aggiunge: «Eppure il Comune di Follonica si era preoccupato di far girare una circolare per avvisare le famiglie che “…al fine di migliorare il servizio tutte le informazioni legate al trasporto scolastico, scuolabus grande e piccolo (sospensione del servizio, modifica orari e percorsi), saranno comunicate in tempo reale alle famiglie tramite cellulare dall’ufficio competente del Comune”. E invece questa mattina nessuna comunicazione è arrivata: alcuni genitori hanno perso la pazienza e hanno trovato il modo di accompagnare i figli a scuola con i loro mezzi, altri hanno invece atteso lo scuolabus piccolo che di solito passa attorno alle 7.10-7.20 fino alle 8 passate».

«Quali sono i motivi di questo disguido? Perché i genitori non sono stati avvisati come invece l’amministrazione comunale aveva detto? Ancora una volta a rimetterci sono le famiglie e i bambini che sono rimasti, proprio come l’anno scorso, a piedi sotto la pioggia – conclude Marrini -. L’ennesimo disagio che conferma che il servizio non funziona e che il Comune non è pronto ad affrontare le emergenze».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.