I cento anni della Prima guerra mondiale in una conferenza-concerto

Più informazioni su

GROSSETO – Cento anni dallo scoppio della Prima guerra mondiale. Una conferenza-concerto, sabato 20 dicembre alle 18:00 presso la Sala Azzurra dell’Hotel Granduca, per ricordare l’evento bellico che coinvolse settanta milioni di persone e migliaia di colti musicisti, cantori popolari, poeti e letterati. “I musicisti della Grande Guerra” è il titolo della conferenza-concerto ideata dall’UniTre Grosseto. Relatore il professore Stefano Ragni dell’Università per stranieri di Perugia, stimato grande divulgatore di musica. Giornalista, musicista, scrittore, docente al Conservatorio Morlacchi di Perugia, Stefano Ragni ripercorrerà al pianoforte la vita e le opere dei maggiori musicisti “della Grande Guerra”:

Bela Bartok, Zoltan Kodaly, Alberto Savinio, Maurice Ravel, Claude Debussy, Thomas Mann, Enrique Maria Remarque, Victor Ulman. “La musica di quel tragico periodo dal 1914 al 1918 rappresentò un’uscita di sicurezza per continuare a dare un senso alla propria vita”. L’ingresso è libero.

Più informazioni su

Commenti