Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fiamme alla stazione: paura per l’incendio. È il secondo in pochi giorni – FOTO e VIDEO foto

[youtube=https://www.youtube.com/watch?v=QMO1n51KHRA&w=600]

 

di Barbara Farnetani

GROSSETO – Ore 11.16 – Il fumo denso esce dal vecchio stabile diffondendosi per tutta la stazione e anche nel quartiere. Un odore acre, di plastica bruciata. È tutt’ora in corso, presso la stazione di Grosseto, l’intervento dei Vigili del fuoco per domare l’incendio che si è sviluppato all’interno di una vecchia rimessa delle ferrovie dello stato, proprio accanto al “dormitorio” che brucio alcuni giorni fa. Nello stabile in disuso sono è ammassato un po’ di tutto, anche le vecchie poltroncine del cinema del dopolavoro ferrovieri.

Il primo intervento dei pompieri si è avuto alle 7 di mattina, per un piccolo incendio scoppiato davanti alla struttura, all’aperto. Verso le 10 e 30 poi la seconda richiesta di intervento, questa volta il fumo però veniva dalla porta della rimessa semi-abbandonata.

Una situazione non semplice quella della stazione ferroviaria, dove, nonostante la vigilanza della Polfer, spesso senza tetto trovano rifugio proprio in questi vecchi stabili. L’inverno e il freddo, poi, fanno il resto, e capita spesso che vengano accesi fuochi, magari per riscaldarsi, e che le fiamme, incontrollate, si propaghino.

Ore 10.44 -Un incendio è scoppiato questa mattina a Grosseto all’interno dell’area della stazione ferroviaria. Le fiamme hanno interessato alcuni locali degli edifici che sorgono a fianco della sede centrale della stazione.

Sul Posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Si tratta del secondo incendio nel giro di pochi giorni. Un episodio simile sia era già verificato lo scorso 7 dicembre (leggi anche Incendio alla stazione: fiamme in uno degli edifici. Ci dormivano dentro dei senzatetto – FOTO ) quando le fiamme si originarono all’interno di un edificio in disuso, utilizzato come rifugio di fortuna da alcuni senza tetto.

Secondo una prima ricostruzione anche in questo caso l’incendio potrebbe essersi originato proprio dall’attività delle persone che lo utilizzano come giaciglio per la notte.

In questo momento (10:50) l’incendio è ancora attivo e i vigili sono impegnati con idranti e mezzi a contenerlo per poi spegnerlo definitivamente.

(notizia in aggiornamento)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.