Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piano anti allagamenti: a Capalbio via libera agli interventi

Più informazioni su

di Sabino Zuppa

CAPALBIO – Adeguamento di opere idrauliche “vecchie” per risolvere problemi idrogeologici “nuovi” dovuti alle piogge torrenziali che da un paio di anni a questa parte stanno caratterizzando la Maremma ed in particolare una zona del territorio del Comune di Capalbio dove, allagamenti frequenti, hanno fatto scendere in campo l’amministrazione ed il Consorzio Bonifica.

Sulla strada comunale della Sicilia, infatti, in caso di forti piogge si verificano allagamenti continui a causa del sistema di smaltimento delle acque meteoriche nel reticolo idraulico, che anche in tempi recenti hanno causato problemi alla popolazione a causa della fuoriuscita delle acque provenienti dal fosso di Monteverruzzo.

Un accadimento discusso in consiglio comunale dal sindaco Luigi Bellumori dove è stato approvato uno schema di convenzione con il Consorzio Bonifica per permettere a quest’ultimo di effettuare dei lavori che dovrebbero porre fine ai disagi.

>A seguito di sopralluoghi ed incontri svolti con i tecnici è stato deciso che la soluzione per l’eliminazione di tale problematica fosse quella di incanalare le acque provenienti dal fosso di Monteverruzzo nel fosso di Fonte Picchio, mediante il ripristino di un canale allacciante che nel tempo era andato in disuso.

Un intervento che prevede anche di aumentare la sezione dell’attraversamento del canale presente sulla strada comunale della Sicilia che sarà finanziato in maniera differenziata dai due enti. Il Consorzio si occuperà dei lavori sulle opere idrauliche, in particolare del ripristino del vecchio canale allacciante, mentre l’amministrazione capalbiese curerà il rifacimento dell’attraversamento stradale per il quale sono già stati previsti 34 mila euro del suo bilancio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.