Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Made in Tuscany: ecco si sostiene la nascita di imprese artigiane

Più informazioni su

GROSSETO – Lunedì 15 dicembre dalle ore 10.30 presso la Sala Contrattazioni della Camera di Commercio di Grosseto, si terrà il Seminario conclusivo del progetto Made in Tuscany promosso dall’Agenzia formativa del Polo Scolastico L.Bianciardi, insieme a CNA Servizi, e Grosseto Sviluppo, fondamentali e naturali interlocutori per gli obiettivi del progetto stesso. Sostenuto dalla Provincia di Grosseto con finanziamenti del fondo sociale Europeo, Made in Tuscany è nato come percorso finalizzato allo sviluppo/start up di impresa nel comparto dell’artigianato artistico nella provincia di Grosseto, accompagnando i partecipanti nella effettiva creazione di imprese artigianali-artistiche. Ha inoltre ricevuto il sostegno di Artex, ente regionale per la promozione dell’artigianato artistico e tradizionale, che lo ha sostenuto da subito perché ha considerato importante legare questa promozione di imprese locali al comparto dell’artigianato artistico regionale.

Con Made in Tuscany si è voluto stimolare lo sviluppo di imprenditoria nel settore artigianale, perché, nonostante in Italia tali peculiarità vantino una eccezionale tradizione, attualmente il comparto è in staticità, sia per innovazione, che per produzione e gestione. Il progetto, destinato a 10 persone con una reale motivazione auto-imprenditoriale nel settore artistico- artigianale, si è svolto da maggio a novembre nella sede di Grosseto Sviluppo. La collocazione all’interno dell’incubatore aveva anche lo scopo di far dialogare le aziende che hanno sede all’interno di Grosseto Sviluppo con i nuovi giovani imprenditori, scegliendo come consulenti alcuni professionisti di web, marketing e organizzazione d’eventi che lavorano all’interno della struttura grossetana.

Questo ha permesso di creare una reale interazione tra chi è già operativo dentro l’incubatore e chi vi si è avvicinato solo ora, determinando una sinergia tra Grosseto Sviluppo, le imprese e la formazione, e attribuendo un valore aggiunto al percorso Made in Tuscany, che si pone in coerenza con gli intenti dell’incubatore. I contenuti del corso erano di porre al centro del dibattito il tema del made in Italy e delle produzioni italiane, individuando nella qualità, nel valore dei materiali e nella progettazione, le migliori caratteristiche che denotano l’estro italiano. Made in Tuscany è stato la naturale prosecuzione di un precedente corso denominato Firma d’Autore, progettato sempre dall’Agenzia formativa del Polo L.Bianciardi nell’anno 2013, che era stato ideato e realizzato dall’Agenzia Bianciardi con l’intento di promuovere una forma d’impresa ispirata al sistema toscano delle antiche botteghe artigianali. Dagli input sollecitati da Firma d’Autore e soprattutto dalla collaborazione tra operatori e organizzazioni del mondo dell’artigianato locale, si è cercato di concentrare le azioni in un vero sostegno alla nascita di imprese artistico-artigianali.

Al seminario di diffusione interverranno il dirigente scolastico del Polo “L. Bianciardi” Daniela Giovannini, il direttore generale CNA GROSSETO Renzo Alessandri, il presidente di Grosseto Sviluppo Pier Ferruccio Lucheroni, il dirigente Ufficio Scolastico A. T. di Grosseto Luigi Sebastiani e un rappresentante della Provincia di Grosseto – Settore Formazione, oltre ai relatori in scaletta.

h. 11.30 Roberto Bandinelli MIUR U.S.R. per la Toscana, “Lo sviluppo delle competenze e le alleanze formative”
h. 11.45 Elisa Guidi ARTEX Firenze, “Impresa d’Artigianato artistico”
h. 12.00 Paola Parmeggiani consulente per la Provincia di Grosseto, “Educare all’autoimprenditività”.
h. 12.15 Alessandra Barberini curatore d’arte, “Nuove prospettive d’impresa artistica”
h. 12.30 Luigi Montella Velluti Web master Senior php Developer, “L’artigianato in rete. Presentazione del sito Percorsicreativi”

Al termine dal seminario, sarà inaugurata la Mostra Percorsicreativi in cui saranno presentati tutti i lavori elaborati dai corsisti

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.