Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, Serie D: Grosseto-Cus Pisa 39-64. Flop casalingo del Team 90

GROSSETO – Fa flop il Team 90 che incassa una brusca battuta d’arresto casalinga al cospetto del Cus Pisa. Gli ospiti passano al palazzetto di via Austria e centrano l’aggancio in classifica nei confronti di un Grosseto apparso sempre più in involuzione. I maremmani giocano una gara priva di spessore e con percentuali di tiro bassissime. L’avvio di gara è insidioso anche per Pisa che si mantiene in vantaggio ma al termine del primo periodo è avanti di 6 lunghezze. Il problema è che la squadra di coach Furi segna solo 10 punti, mentre in vista dell’intervallo riesce a fare pure peggio, andando a referto per 7 volte. Una miseria di punti realizzati che concedono il via libera al Cus che, sostanzialmente, ha il merito di commettere meno errori. I pisani all’intervallo lungo sono avanti di 11 lunghezze, ma la tendenza della gara non cambia.

Al rientro in campo il quintetto di Furi è sempre sgonfio e con la mano fredda, a tratti gelida. Entrano 10 punti nel terzo periodo, mentre Pisa si allontana sempre di più. Nell’ultimo quarto di gara poi, Grosseto è incapace di rialzare le testa e mette a canestro 12 punti, risultato misero che, in ogni caso, rappresenta la migliore espressione di giornata. Partita nata male per il Team 90 che dovrà necessariamente ritrovarsi, la retta via appare smarrita già da un pezzo.

TEAM 90 GROSSETO-CUS PISA 39-64
Team 90 Grosseto: Villano, Pierozzi 10, Romboli, Morgia 4, Contri 6, Ricciarelli 9, Dolenti 7, Neri, Santolamazza 2, Zambianchi 1. Coach Furi. Cus Pisa: A.Mariotti 7, Manetti 12, Benedetti 10, Turchi 10, L.Mariotti, Farnesi, Balestrieri 2, Minuti 2, Colle, Malvone 21. Coach Forti. Arbitri: Sgherri e Bianchi di Livorno. Parziali: 10-16, 17-28, 27-48.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.