Quando la musica Jazz incontra la tradizione maremmana in cucina. Appuntamento alla Scapigliata

Più informazioni su

ORBETELLO  Una serata magica tra musica e buon cibo, immersi nella bellezza della campagna maremmana: è  “Jazz e cucina rurale alla Scapigliata”, un menù confezionato con i prodotti dell’azienda agraria e un suggestivo concerto con Matteo Addabbo Organ Trio e Stefano Cocco Cantini come special guest.

Sabato 13 dicembre la Scapigliata – Strada vicinale dei Bagnacci 28 nel comune di Orbetello – torna a caratterizzarsi con un’offerta originale nella notte più lunga dell’anno, che ha come piatto forte una perfomance di musica jazz tutta speciale: il trio dell’organista Hammond senese Matteo Addabbo, composto da Andrea Mucciarelli alla chitarra e a Bernardo Guerra alla batteria, incontra Stefano “Cocco” Cantini, sassofonista di Follonica riconosciuto come uno dei migliori interpreti al mondo del sax soprano. L’organ trio di Matteo Addabbo proporrà una carrellata di standards della tradizione jazzistica americana, nella quale Cantini si inserirà con la sua eleganza di sempre. Matteo Addabbo, docente dell’Accademia Italiana del Jazz di Siena, sará affiancato da due giovanissimi talenti toscani Mucciarelli e Guerra, che già si stanno distinguendo in diverse formazioni della scena jazzistica contemporanea Toscana. Addabbo e Cantini in passato hanno già collaborato insieme nel Cd “Progetto Italiano” edito dalla etichetta jazz Philology, nel quale suonano anche Luca Necciari al contrabbasso ed un vero e proprio gigante della batteria jazz italiana: Gianni Cazzola.

Il ristorante dell’azienda introdurrà la serata presentando alle 19:30 un menù di qualità aperto dal Cacio di Leopoldo con sorbetto di pera Williams, prosciutto di maiale nero e soppressata di maiale nero. Per primo, zuppa di cavolo nero e fagioli cannellini. Si prosegue poi con uno sformato di cardi e, per secondo, maiale nero al forno con patate arrosto. Per dessert, cantuccini con marsala invecchiato e sorbetto di cachi. Vino Morellino di Scansano dell’Azienda Nasini – La Fornace, Magliano in Toscana.

Intanto, dal pomeriggio, nello spazio espositivo della Scapigliata, prosegue l’apertura al pubblico de “Il Sole e la Luna. Il tempo degli Etruschi”, la prima mostra rurale e virtuale dei risultati di una ricerca sperimentale sulle tecniche di oreficeria etrusca, condotta tra il 1983 ed il 2000, da due orafi maremmani, Gianni Trilli e Aldo Ferdinandi.

Dal tramonto in poi inizieranno delle prove di proiezione, in esterno e sulle strutture aziendali, di immagini storiche e d’archivio del mondo rurale e dell’ambiente maremmano: obiettivo è la preparazione di un evento, di prossima programmazione, sulle proiezioni architettoniche dedicate all’immagine della Maremma.

Cena e concerto hanno un costo di 25 euro a persona, prenotazione obbligatoria.

Per informazioni

LA SCAPIGLIATA SOCIETA’ AGRICOLA SRL

86, Strada Bagnacci – 58015 Orbetello (GR)

Tel. 0564 885519

COME ARRIVARE – Al km 156,65 sulla SS1 Aurelia, tra l’uscita Fonteblanda e l’uscita per Magliano, all’altezza di due colonnine gialle e blu, imboccare la strada vicinale di Fontermosa (indicazione Terme dell’Osa). Proseguire per 1.500 metri, girando a destra al bivio.

Più informazioni su

Commenti