Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ladri adolescenti svaligiano due appartamenti. Fermata una ragazzina di 15 anni foto

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

GROSSETO – Quando hanno visto la ragazzina che girava per strada, in un’ora in cui le sue coetanee sono a scuola, hanno capito subito che c’era qualcosa di strano. Quando i poliziotti dell’ufficio Volanti l’hanno fermata non aveva con sé i documenti e così hanno deciso di accompagnarla in Questura. Qui è emersa subito una coincidenza con le impronte digitali riscontrate nell’ambito di due diversi furti in appartamento avvenuti nell’agosto scorso in via Umbria e via Signorelli su cui stava indagando la squadra Mobile.

La giovane, di appena 15 anni, è di origine Rom, anche se è nata in Italia, e vive in un campo alla periferia di Roma. Da qui partiva, probabilmente con alcuni amici, per scorribande in altre parti d’Italia, tra cui, appunto, Grosseto.

Nell’occasione di uno dei due furti era stata vista fuggire con un’altra ragazzina da un vicino di un appartamento svaligiato, mentre in un altro caso, nell’appartamento derubato, erano state trovate, oltre alle sue impronte, anche quelle di un ragazzino di due anni più grande di lei, al momento irreperibile (a fianco i dirigenti di Volanti e Mobile Antonio Marchò e Armando Buccini).

Dalle case era sparita argenteria e gioielli, tutto quanto si poteva portare via agilmente a piedi. I giovani ladri si erano intrufolati all’interno con cacciaviti e piedi di porco, forzando le porte d’ingresso. La ragazza, minorenne, è stata arrestata in accordo con la Procura dei minori di Firenze, per lei è stata disposta la permanenza in casa, che è una sorta di “arresti domiciliari” attenuati, che si applicano ai minorenni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.