Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il centro documentazione del Magma sarà intitolato a Ivan Tognarini

Più informazioni su

FOLLONICA – La rassegna “Incontri d’autunno” al Museo Magma termina sabato 13 dicembre alle ore 17 con la l’inaugurazione del “Centro di documentazione Ivan Tognarini” e la presentazione de “Atlante della Toscana Tirrenica”.

Tognarini, nato a Campiglia Marittima nel 1944, insegnava storia moderna all’Università di Siena e aveva fondato il prestigioso Istituto Storico della Resistenza in Toscana, dove aveva prodigato il suo impegno nella ricostruzione della storia partigiana locale e non solo.

L’Amministrazione comunale di Follonica vuole contribuire a ricordare l’importanza dell’impegno storico e sociale di Ivan Tognarini dedicandogli proprio il Centro di documentazione del Magma, che rappresenta un punto di arrivo e di approfondimento, di ricerca e di scambio, con l’obiettivo di diventare centro di raccolta e conservazione della documentazione relativa agli studi, alle ricerche e ai progetti riguardanti il territorio e la città di Follonica, nonchè biblioteca specializzata nella lavorazione del ferro, protagonista nella storia della nostra città fin dall’età etrusca.

Sarà presente l’assessore allo sviluppo delle politiche culturali Barbara Catalani

Alle ore 18 seguirà, nella Sala dei Fantasmi, la presentazione de “Atlante della Toscana Tirrenica – Cartografia, Storia, Paesaggi, Architetture”, un’ampia selezione di fonti documentarie dedicate alla Toscana tirrenica specialmente cartografie e iconografie (piante, prospetti, vedute, fotografie attuali e d’epoca), in gran parte inedite, con sezioni dedicate alla storia politico-amministrativa e socio-territoriale dal Medioevo ad oggi.

Saranno presenti gli autori Anna Guarducci, Marco Piccardi e Leonardo Rombai.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.