Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sicurezza in città: riunione in prefettura per intensificare i controlli di Natale

Più informazioni su

GROSSETO – Si è tenuta questa mattina in prefettura una riunione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal prefetto Anna Maria Manzone e alla quale hanno preso parte l’assessore Arsenio Carosi, in rappresentanza del sindaco del Comune di Grosseto, unitamente al comandante della Polizia Municipale, il comandante della Polizia Provinciale e i vertici provinciali delle forze dell’ordine, allo scopo di pianificare i servizi da predisporre in occasione delle prossime festività natalizie e di fine anno. Nel corso della riunione sono state concordate specifiche misure prevedendo l’intensificazione dell’attività di prevenzione generale e controllo del territorio, nonché di vigilanza agli obiettivi sensibili, fra cui scali ferroviari, strutture portuali, mezzi di trasporto collettivo, banche ed uffici postali ed alle aree maggiormente affollate ed interessate da itinerari turistici.

Specifica attenzione sarà rivolta, inoltre, ai luoghi di culto, particolarmente frequentati da fedeli e turisti, nonché agli esercizi commerciali che, in considerazione del prevedibile incremento dell’attività, potrebbero rappresentare potenziale oggetto di interesse per azioni criminose. Saranno incrementati i controlli amministrativi nei confronti degli esercizi commerciali a tutela dei consumatori, nonché l’attività di contrasto al commercio abusivo ed alla vendita di prodotti contraffatti, compresa la pirateria audiovisiva e la commercializzazione illegale di artifizi pirotecnici.

Come negli anni scorsi il sindaco del Comune di Grosseto adotterà una specifica ordinanza volta a disciplinare l’utilizzo di petardi ed artifici nelle festività di fine anno. Saranno, inoltre intensificate le misure di vigilanza per la prevenzione e il contrasto dei furti in abitazione e degli altri reati a carattere predatorio. Inoltre, in previsione dell’incremento di traffico veicolare sulle principali arterie stradali, è stata disposta l’intensificazione delle misure di prevenzione, di controllo e di contrasto delle violazioni delle norme di comportamento alla guida previste dal codice della strada mediante il rafforzamento della vigilanza e la pianificazione di dispositivi di intervento per la gestione di eventuali situazioni di emergenza e criticità.

Nel corso della riunione è stata esaminata anche la situazione relativa alla sicurezza e vivibilità del centro cittadino, spesso oggetto di esposti da parte dei residenti, che lamentano comportamenti scorretti da parte dei frequentatori dell’area, con disturbo della quiete pubblica e atteggiamenti lesivi del rispetto della legalità e delle norme di decoro urbano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.