Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In scena “San Francesco d’Assisi, padre Ernesto Balducci, parole e azioni”

Più informazioni su

GROSSETO – E’ in programma venerdì 12 dicembre, alle 21, nella sala Friuli di Grosseto, piazza San Francesco, la prima nazionale della rappresentazione teatrale dal titolo “San Francesco d’Assisi, Padre Ernesto Balducci da Santa Fiora, parole e azioni”, che verrà replicata, sabato 13 dicembre, alle 21, al Nuovo teatro comunale di Santa Fiora.

Un grande evento realizzato dall’associazione culturale Polis 2001,sezione Ernesto Balducci, con il sostegno e il patrocinio della Provincia e dei Comuni di Grosseto e Santa Fiora.

Su testi di Francesco d’Assisi, Tommaso da Celano, Ernesto Balducci, la scelta drammaturgica di Giovanni Bellumori e la regia di Francesco Tarsi, andranno in scena l’attore protagonista Marco Belocchi e altri 5 interpreti provenienti da tutta Italia, per una produzione di altissimo livello. Venerdì mattina, alle 11, lo spettacolo  sarà proposto alle scuole di Grosseto e sabato mattina alle scolaresche di Santa Fiora. Seguiranno altre repliche in tutta la Toscana.

Ad un certo punto della sua vita e della sua opera Padre Ernesto Balducci, nutre la sua coscienza con l’esempio di Francesco d’Assisi. Ed ecco che nell’alchimia del linguaggio balducciano cominciano a germinare i rapporti con questa importante figura a cui Balducci dedica anche un libro. Il massimo esempio di valore della cristianità viene seguito e rinnovato adeguandolo al nostro tempo nella parola di Balducci. “Nella rappresentazione teatrale che proponiamo – spiegano Francesco Tarsi e Giovanni Bellumori – raccontiamo ai più giovani, con parole semplici, la grandezza e l’estrema attualità del messaggio di padre Balducci. Ma vogliamo anche rilanciare questo messaggio per gli adulti. Il tema della pace e quello del superamento della divisione delle religioni tradizionali con il simbolo dell’uomo planetario, come obiettivo finale dell’evoluzione dell’umanità verso Dio, sono i cardini del suo dire e del suo fare. L’opera e l’esempio di vita di Padre Ernesto Balducci sembrano, oggi più che mai, mirabili per il mondo. Non vi sono molti altri esempi, nella vita sociale, politica e religiosa della nostra epoca, di figure che si compongono in un circuito straordinario di opere scritte, parole dette e vita vissuta, in cui la coerenza è fondante anche nel quotidiano”.

Costo del biglietto per la prima a Grosseto 10; replica a Santa Fiora 6 euro. Info: 347 2299737

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.