Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#maremmalocal: tante idee per una Maremma più digitale. IlGiunco.net lancia la sfida del web – TUTTE LE FOTO foto

GROSSETO – Una lunga cavalcata dedicata alla cultura digitale per guardare al futuro e iniziare a costruire un presente diverso. Il senso di #maremmalocal, l’evento organizzato ieri da IlGiunco.net al Cassero senese di Grosseto, è stato proprio questo. Mettere insieme tante esperienze legate al mondo del web e alle nuove tecnologie digitali nella nostra provincia, è la sfida che il quotidiano online della Maremma ha lanciato alla città e a tutta la comunità grossetana.

Una sfida che parte da un nuovo modo di fare informazione e che ha l’obiettivo di coinvolgere tutte le realtà del nostro territorio per aprire nuove opportunità di crescita e di interazione.

A tre anni di distanza dalla sua nascita, IlGiunco.net ha voluto aprire un confronto proprio su quei temi che fanno parte del suo “dna”. «Quando ci siamo affacciati nel panorama dell’informazione locale – ha detto il direttore Daniele Reali – in pochi ci conoscevano e quasi nessuno, allora, avrebbe scommesso sull’informazione digitale. Oggi invece, anche i media tradizionali stanno concentrando le loro risorse sempre di più sul web. Insomma dopo qualche anno tutti stanno investendo sull’online. Per questo ci sembrava giusto promuovere uno spazio di confronto e di collaborazione proprio sul digitale».

Del resto anche le pubbliche amministrazioni e il mondo economico della provincia di Grosseto sono sempre più attenti a questi temi. Lo dimostra la presenza ieri a #maremmalocal di tanti amministratori e di imprenditori e rappresentanti delle forze dell’ordine. Dal sindaco di Grosseto e neopresidente della provincia, Emilio Bonifazi, al comandate della Guardia di Finanza Massimliano Giua, al sindaco di Castiglione della Pescaia Giancarlo Farnetani, all’assessore alla comunicazione di Follonica Mirjam Giorgieri, agli assessori Luca Ceccarelli e Giovanna Stellini, ai consiglieri comunali di Grosseto Luigi Colomba, Francesco Giorgi, Stefano Rosini. A rappresentare le categorie imprenditoriali e sociali c’erano anche il presidente di Confagricoltura e di Grosseto Fiere Anton Francesco Vivarelli Colonna, il direttore di Confcommercio Paolo Coli, il direttore di Ance Maruo Carri, i dirigenti di Cna e Confesercenti, Leonardo MarrasMario Filabozzi, il segretario provinciale della Cgil Claudio Renzetti, Angelo Gentili  della segreteria nazionale di Legambiente, e il presidente della Camera di Commercio Giovanni Lamioni. Proprio il presidente Lamioni ha speso parole importanti per IlGiunco.net definendolo «una delle novità più significativa degli ultimi anni in provincia di Grosseto».  

. Tanti anche i giornalisti che hanno seguito le diverse iniziative che si sono alternate durante tutto l’evento: dalla mattina al pomeriggio con più di sei ore di incontri, workshop e seminari rivolti anche agli studenti grossetani. Una giornata ricca di argomenti che, grazie alla diretta streaming, sono stati seguiti anche fuori dai confini maremmani in diverse testate online “gemellate” con IlGiunco.net.  E allora andiamo a vedere insieme tutti i progetti che sono stati presentati durante la giornata di ieri.

#MuraGrosseto: una passeggiata fotografica con gli studenti – Ad aprire #maremmalocal è stata la presentazione dell’iniziativa che IlGiunco.net realizzerà nella prossima primavera in collaborazione con il comune di Grosseto, Legambiente e con il Liceo Bianciardi. Il progetto è stato illustrato direttamente agli studenti. Saranno infatti loro i protagonisti della passeggiata fotografica, l’instawalk, che il quotidiano online della Maremma, organizzerà su un tratto delle Mura Medicee di Grosseto. Utilizzando l’hashtag #MuraGrosseto e la piattaforma di Instagram (il social network per la condivisione delle foto), i ragazzi scatteranno decine di foto del più importante monumento della città cogliendo particolari che più colpiscono la loro fantasia e la loro visione delle Mura. «L’obiettivo è quello di avvicinare i giovani alle bellezze e alle risorse della città e allo stesso tempo promuovere sul web l’immagine di Grosseto e delle Mura in tempo reale».

#maremmalocal: una nuova piattaforma a servizio del territorio – È l’idea che ha dato anche il nome al’evento. È #maremmalocal, la nuova piattaforma di contenuti, che viaggia in parallelo a IlGiunco.net (www.maremmalocal.it). Un luogo dove viene evidenziata tutta l’attività social del quotidiano della Maremma, ma anche uno spazio che può accogliere nuovi contenuti ad iniziare da un sito dedicato GIUNCOtv, la webtv della Maremma (local.ilgiunco.net/giuncotv).

Il nuovo progetto sviluppato con Anso: #openconsiglio – Durante la giornata è stato presentato anche il progetto sperimentale di #openconsiglio, realizzato in collaborazione con Anso, l’Associazione Nazionale Stampa Online. Il progetto riguarda le pubbliche amministrazioni e in particolare i consigli comunali. Attraverso una piattaforma di liveblog un giornalista racconterà le sedute del consiglio comunale in diretta e in tempo reale con la possibilità di inserire oltre a documenti, mozioni, ordine del giorno anche contributi video, foto e interazioni social. Tutto in diretta e facilmente consultabile, anche da smartphone, con la possibilità di archiviare tutto il materiale pubblicato e consultarlo liberamente anche a seduta terminata. Il progetto partirà a gennaio in sperimentazione in alcuni comuni del Mugello, in provincia di Firenze, sulla testata OkMugello.it. Queste le slide che sono state presentate durante #maremmalocal da Saverio Zeni, editore di OkMugello che ha lavorato al progetto insieme a IlGiunco.net.

[slideshare id=42260711&doc=presentazione-ansotoscana2014-141202083053-conversion-gate01]

.

opentoscana: la piattaforma di open data della Regione Toscana – Tra gli ospiti di #maremmalocal anche Emiliano Ricci, il giornalista dell’agenzia regionale di stampa che ha lavorato alla realizzazione del progetto “Open Toscana, la nuova piattaforma” dedicata agli open data della regione (http://open.toscana.it/).

#maremmalocal: tutte le altre iniziative – Tra le iniziative più interessanti quella realizzata in collaborazione con la Polizia postale di Grosseto e le associazioni Guru@Work e Innovazione per l’Italia. Si tratta di un seminario rivolto ai ragazzi sulla sicurezza in rete e sui rischi ai quali si incorre utilizzando i social network. Per la prima volta a Grosseto è stato presentata anche “Spazi fluidi”, la ricerca promossa dal Corecom e condotta dall’università di Firenze in collaborazione con l’Ast e l’Ordine dei Giornalisti sulle testate online della Toscana. Ospite di #maremmalocal, Marco Renzi, il giornalista che ha curato la ricerca e che è uno degli organizzatori di Dig.it, il festival del giornalismo digitale.

 (per ingrandire cliccare sulle foto)

.

• Questo il liveblog per rivivere tutto l’evento con foto e social: #maremmalocal: in live blog in DIRETTA da Grosseto

Lo STORIFY di #maremmalocal

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.