Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Premi Panathlon: una serata per festeggiare le eccellenze dello sport maremmano foto

Più informazioni su

GROSSETO – Una serata di festa, nel nome dello sport, ma anche dell’etica, della lealtà e dei sani principi che da sempre contraddistinguono il Club Panathlon Grosseto. L’occasione del conviviale ha fornito l’opportunità di premiare le eccellenze dello sport maremmano come da tradizione. La commissione giudicatrice composta da Armando Fommei, presidente del Club, Franco Ferretti, addetto stampa del Club e dal consigliere Andrea Malentacchi, oltre che dai giornalisti Franco Esposito, Pierluigi Sposato (Il Tirreno), Andrea Capitani (La Nazione), Francesca Ciardiello (Tv 9) e Lorenzo Falconi (IlGiunco.net) come designati dal Comitato Direttivo, aveva ai primi di novembre stabilito gli atleti più meritevoli.

Il trofeo Panathlon 2014 è stato assegnato all’Enegan Grosseto Baseball, per la conquista del titolo di campione d’Italia serie A Federale. Il premio impresa dell’anno, invece, è stato attribuito a Massimo Mariotti per la conquista del titolo di campione d’Europa 2014, ad Alcobendas, in Spagna, alla guida della nazionale italiana di hockey su pista. Tra i premi di merito spiccano quelli di Andrea Bartolini, allenatore del Gao Brinella Orbetello, di Azzurra Falciani della Polisportiva Barbanella Uno, di Alessia Ranucci del comprensivo Vannini-Lazzaretti, del Gruppo Sportivo Vigili del Fuoco “M. Boni”.

Premi speciali sono stati invece assegnati a Nicole Lunghi del Gao Brinella, Matteo Maggio del Circolo Pattinatori Grosseto, Andrea Musumeci, atleta specialista delle granfondo. Infine il premio Fair Play che quest’anno è andato all’associazione Skeep per il quotidiano impegno a favore dei disabili.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.