Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Più controlli: anche Castiglione aderisce al Patto per la sicurezza

Più informazioni su

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Nel Consiglio comunale che si è svolto a Castiglione della Pescaia uno dei punti più importanti all’Odg è stata l’approvazione del Patto di sicurezza stipulato tra la Prefettura, la Regione Toscana e i Comuni della costa maremmana nel quale è stato incluso anche il Comune di Castiglione.

“Durante l’ultimo incontro con la dottoressa Anna Maria Manzone, nuovo Prefetto di Grosseto – spiega il sindaco Giancarlo Farnetani -, abbiamo formalmente chiesto che anche Castiglione della Pescaia avesse la possibilità di essere inserito nel Patto di sicurezza riguardante i Comuni della costa. E la risposta non si è fatta attendere. In questa occasione ufficiale, voglio infatti ringraziare l’operato solerte del Prefetto per aver accettato di includere il nostro paese all’interno di un progetto che rappresenta una risposta concreta in fatto di sicurezza. Una parte importante sarà anche quella della Regione Toscana: grazie ai suoi finanziamenti, destinati alla realizzazione di progetti presentati dai Comuni dentro al Patto, saremo in grado di sviluppare ed intensificare il controllo su tutto il territorio, un sistema di video sorveglianza e maggiore sicurezza stradale. Si partirà con l’installazione di un sistema di video sorveglianza antincendio sulla panoramica castiglionese e in Valle delle Cannucce e a Poggio le Trincee per contrastare i fenomeni estivi di microcriminalità legata ad operazioni di furto nelle abitazioni. Contemporaneamente, partirà anche un sistema che sorveglierà anche tutte le vie centrali del paese che si ritiene essere indispensabile durante il periodo estivo. Maggiore controllo sul territorio equivale a maggiore sicurezza per i cittadini”.

Al punto di Finanze e bilancio l’assessore Mazzarello ha chiesto l’approvazione della rinegoziazione dei prestiti ordinari della Cassa Depositi e Prestiti Spa per l’anno 2014 e della Manovra generale di assestamento per il 2014. Punti approvati all’unanimità.

Per le politiche culturali è stata approvata la nuova convenzione per il funzionamento del “Sistema documentario integrato degli Enti locali della Provincia di Grosseto”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da GioAle

    Bene la rinegoziazione dei mutui se serve a liberare risorse da investire in servizi ai cittadini. Quella di CDP è un’occasione da cogliere
    http://lp.cdp.it/scuola-enti-locali/index.html