Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Maremma del turismo vola a Ginevra per capire cosa cercano gli stranieri in Italia

GROSSETO – La Camera di commercio di Grosseto in collaborazione con Provincia di Grosseto e Toscana Promozione prosegue le attività del progetto Maremma Toscana Experience per promuovere il modello di turismo “Maremma” nel Nord Europa. Si è svolto il 26 novembre il secondo appuntamento internazionale per la promozione della Maremma, questa volta a Ginevra, dopo il notevole successo dell’evento di Amsterdam del 6 novembre scorso, in seguito al quale le aziende hanno già avuto i primi contatti per stipulare contratti. Due occasioni per ricreare l’atmosfera e la suggestione della Maremma rivolte agli operatori del turismo con l’obiettivo di affascinare e creare contatti per le nostre aziende turistiche.

Marianna Valle, Vice Segretario generale della Cciaa italiana in Svizzera, esprime la soddisfazione per lo svolgimento dell’incontro: “Abbiamo avuto occasione di raccogliere i commenti degli operatori svizzeri intervenuti, insieme ai loro suggerimenti, che si sono rivelati di grande interesse”.

Gli ospiti hanno esposto con piacere le loro aspettative nei confronti della Maremma e della sua offerta turistica. Tra le preferenze segnalate, gli operatori hanno indicato come gradite le offerte di pacchetti turistici che combinino le bellezze naturalistiche della Maremma alla visita delle città d’arte toscane e la realizzazione di soggiorni tematici per i turisti stranieri come soggiorni gastronomici e corsi di cucina.

Forte interesse anche per la cultura, con pacchetti, ad esempio, organizzati con università e scuole estere, magari con tour per conoscere gli Etruschi, e diretti agli scambi linguistici. Grande attenzione poi è riservata ai corsi estivi di sport di mare, come la vela, e per l’equitazione, ma non solo.

“Gli utenti stranieri chiedono anche di orientarsi verso i giovani attraverso un uso sempre più preponderante dei social network – aggiunge la dottoressa Valle – questi ultimi sono veri e propri alleati per la promozione turistica dei territori e delle iniziative per questo tipo di pubblico, anche e soprattutto in Svizzera”.

Il workshop di Ginevra si è rivelato uno strumento azzeccato per la promozione maremmana, quindi. “In particolare secondo i partecipanti la presentazione video è stata apprezzata per la sua utilità nel far conoscere la zona maremmana, e l’evento è stato un momento prezioso per la possibilità di incontrare gli operatori, dimostrando da parte della Maremma un atteggiamento proattivo davvero interessante.” conclude Marianna Valle.

L’evento, nel centro storico di Ginevra nella cornice prestigiosa del Grand Hotel Kempinski, era rivolto a tour operator selezionati, giornalisti di settore, opinion leader, manager di aziende, stakeholder locali ai quali è stata presentata la Maremma nella sua interezza, attraverso la sua ricchezza naturalistica, paesaggistica, storica e artistica.

Presenti 32 strutture e soggetti turistici maremmani (28 strutture ricettive, 3 consorzi turistici e 1 associazione agrituristica) che hanno effettuato incontri B2B con gli operatori, ai quali è seguita una degustazione di prodotti tipici maremmani tra olio, vino, formaggi, salumi e dolci.

Il workshop promozionale è stato realizzato nell’ambito del progetto Maremma Toscana Experience in collaborazione con Toscana promozione e Provincia di Grosseto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.