Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Hockey, Final Eight di Coppa Italia: Follonica torna ad essere capitale

FOLLONICA – Le Final Eight di Coppa Italia diventano realtà e Follonica si appresta a vestire nuovamente i panni di Hockey City. Quattro giorni di sport ai massimi livelli (dal 27 febbraio al 2 marzo), con il meglio dell’hockey su pista nazionale concentrato al Capannino. Saranno infatti le otto squadre meglio piazzate al termine del girone di andata a staccare il biglietto qualificazione, con Follonica partecipante di diritto. Nel caso la squadra di Polverini dovesse fallire l’ingresso nelle prime otto, sarà comunque qualificata di diritto e per la partecipazione alla Coppa Italia farà fede la classifica fino al settimo posto. Una novità del regolamento questa, per evitare casi come quello dell’anno scorso, in cui la squadra ospitante, ovvero il Giovinazzo, fece da spettatore alla fase finale disputata sulla propria pista, senza che i pugliesi potessero scendere in campo.

Ma al di là dell’aspetto sportivo, certamente meritevole, Follonica ha l’opportunità per fare centro anche da quello economico. L’evento, infatti, conta di richiamare nella città del golfo, non solo squadre e accompagnatori, ma anche tifosi. «Ci sarà la possibilità di allungare la stagione turistica – afferma il sindaco Andrea Benini -, tutto questo grazie alle sinergie tra l’amministrazione comunale e le società sportive». Entusiasta anche il presidente del Follonica Massimo Pagnini: «Puntiamo a far bella figura – afferma – cercando di sfruttare al meglio questa opportunità di giocare in casa la fase finale della Coppa Italia». Follonica ha già conquistato 8 volte il trofeo, l’ultima nel 2009-2010 e, dopo Novara, è la seconda squadra più titolata in Italia per quanto riguarda la Coppa Italia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.