Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Presto al via i lavori per la ciclabile della Giannella. Chiavetta «Soddisfatti»

Più informazioni su

di Sabino Zuppa

ORBETELLO – La pista ciclabile accanto alla strada provinciale della Giannella diventerà presto realtà. Una striscia bandita alle auto che collegherà le strutture e gli accessi pubblici al mare del tombolo con Albinia e con il tratto, già riservato alle due ruote, che conduce ai campeggi dell’Osa-Albegna.

Ad anticiparlo è l’assessore ai lavori pubblici, Mario Chiavetta, visto che proprio giovedì prossimo 27 novembre se ne parlerà in consiglio comunale dove l’ultimo punto dell’ordine del giorno riguarderà la necessaria modifica del piano triennale delle opere pubbliche con il conseguente aggiornamento del piano annuale del 2014: «Esprimo grande soddisfazione per questo progetto e per l’intervento che andremo a realizzare. Una pista ciclabile sulla Giannella è ormai necessaria – spiega l’assessore – e va ad inserirsi in un contesto fondamentale di mobilità alternativa oltre che a sopperire ai gravi problemi di sicurezza ormai noti alle cronache. Un intervento fondamentale per lo sviluppo del turismo che dovrebbe incentivare anche la pratica delle due ruote in un ottica di allungamento della stagione turistica e che, in futuro, potrebbe essere seguito dal collegamento con tutte le altre piste ciclabili comunali all’interno di un progetto che vedrà il collegamento per le due ruote tra la strada degli Orti e la strada vicinale Cameretta, per arrivare poi ad Ansedonia ed alla Tagliata».

«A nord, invece, con l’attraversamento del poggio di Talamonaccio verso Fonteblanda si arriverà fino a Talamone. Dunque un lavoro che avrà grandi ripercussioni nel futuro – conclude Chiavetta – tanto più che dalla ciclabile della Giannella ci sarà la possibilità di accesso diretto al battello che attraversa la Laguna per andare ad Orbetello». La nuova opera sarà realizzata in banchina, sul lato mare della strada della Giannella, sfruttando l’area adiacente di proprietà pubblica posta tra il bordo della carreggiata ed il limite con la proprietà privata e sarà protetta da un staccionata, costeggiando la strada per un lungo tratto.

In pratica incontrerà tutti gli accessi pubblici al mare ed anche quelli delle strutture turistiche private i cui clienti avranno così un collegamento diretto con Albinia e, via Laguna, anche con Orbetello. In alcuni punti sarà sufficiente un piccolo sbancamento per la stesura del materiale stabilizzante e del bitume mentre nella parte iniziale, vista la ristrettezza della banchina, si dovrà anche procedere ad un allargamento per accogliere la nuova opera che partirà proprio dal punto in cui finisce la ciclabile di Albinia e dove inizia poi quella che, costeggiando l’Aurelia, conduce ai campeggi della fascia dell’Osa-Albegna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.