Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Contro la violenza sulle donne «Bisogna avere memoria degli orrori del passato»

Più informazioni su

GROSSETO – La Commissione Pari Opportunità del Comune di Grosseto partecipa all’iniziativa organizzata dall’Associazione Olympia De Gouges, che ha organizzato per il 25 novembre 2014 un momento di commemorazione ed incontro al Cinema Stella di via Mameli a Grosseto in occasione dei 15 anni del Centro antiviolenza e della ricorrenza legata alla “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne” . In questa data infatti ricorre l’anniversario della morte delle sorelle Mirabal, attiviste della Repubblica Dominicana, brutalmente uccise il 25 novembre 1960 per la loro opposizione al regime dittatoriale. Dalle 17 presso il cinema Stella verranno proiettate due commedie sul ruolo delle donne, ed è in programma un dibattito con il pubblico a cura delle organizzazioni coinvolte.

Presente all’incontro l’assessore alle Pari Opportunità Giovanna Stellini che ha voluto sottolineare come: “ (…) il presupposto di ogni battaglia civile e di progresso non possa che essere la memoria degli errori e degli orrori del passato, il punto di partenza per comprendere le difficoltà, gli ostacoli e i passaggi storici che hanno portato le donne a tante conquiste ma anche alla consapevolezza che, purtroppo, di strada da fare ce ne è ancora molta”. Anche secondo la Presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Grosseto, Lorena Coccoluto “(…) come donne abbiamo il dovere di essere presenti non solo alle iniziative per non dimenticare ma ogni giorno anche attraverso l’impegno e la proposta di strade nuove, di sensibilità che devono ancora trovare lo spazio che meritano”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.