Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Con Negocy il negozio è on-line: ecco il social network a servizio delle aziende

MANCIANO – Il progetto Negozy, al suo primo appuntamento con la Maremma. Martedì 25 novembre, alle ore 10:00, presso la sala delle contrattazioni della Camera di Commercio di Grosseto, il progetto Negozy incontrerà il pubblico maremmano. L’evento verrà presentato e condotto da un’ospite d’eccezione, Metis Di Meo, nota conduttrice televisiva ed attrice italiana. L’ideatore del progetto Negozy è l’ingegnere Luca Vignali, giovane imprenditore maremmano, che racconta: “Il Progetto Negozy si pone come obbiettivo principale quello di eliminare ogni tipo di ostacolo alle aziende che intendono accedere al mondo del web e di trasferire a quest’ultime la cultura digitale”.

“Questa piattaforma sarà un vero e proprio social network messo a disposizione delle aziende, dei negozianti dei liberi professionisti e dei privati, che acquistano e vendono online. Gratuitamente sarà possibile ottenere visibilità, entrare in contatto con partner e clienti, vivere e sfruttare al meglio i contatti social. Possiamo quindi affermare – conclude Luca Vignali – che questo progetto ha l’ambizione di lanciare sul territorio maremmano lo stato dell’arte internazionale del social e-commerce aggiungendo il principio fondamentale della gratuità e del libero accesso, entrambi garantiti per sempre. In questo modo è stato possibile creare le condizioni per cui ogni utente potrà essere liberamente parte attiva del tessuto digitale, costruendosi gratuitamente il proprio e-commerce, inserire il proprio logo, personalizzare l’aspetto grafico, vendere i propri prodotti senza dover sostenere nessun costo aggiuntivo.” Per ulteriori dettagli potete connettervi al sito web www.negozyproject.com o contattare Negozy al seguente indirizzo email info@lhsgroup.net

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.