Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lega Pro: Grosseto-Santarcangelo 1-0. Pichlmann regala i tre punti al Grifone

Più informazioni su

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – Serve una zampata di Pichlmann nel finale per piegare la resistenza del Santarcangelo. Un brutto Grosseto ottiene i tre punti al termine di una gara giocata a senso unico, ma con tante difficoltà. A poche ore dal match Padalino deve rinunciare a Okosun e Lugo, due assenze che in parte rivoluzionano anche l’idea tattica del tecnico che vara una sorta di 3-4-3, con il reparto offensivo sorretto da Torromino, Giovio e Pichlmann. L’avvio piuttosto lento di gara, non agevola un Grifone che deve fare la partita. I biancorossi risultano imprecisi e confusionari, senza trovare il giusto bandolo della matassa. Ne escono fuori alcuni tiri dalla distanza, soprattutto con Torromino che sembra l’unico in grado di prendersi le giuste responsabilità, ma senza incidere. Ci provano in maniera poco convinta anche Elez e Pichlmann, con conclusioni piuttosto deboli. Al 37’, invece, si fa vivo il Santarcangelo con l’ex Guidone che conclude sul primo palo dopo un dribbling a rientrare, ma trova Mangiapelo ben posizionato. Al 41’ Morero prova la girata di testa che si perde sul fondo e chiude un primo tempo soporifero.

Nella ripresa Padalino forza la mano, rompe gli indugi e getta nella mischia Gambino e Boccardi. Il Grosseto diventa oltremodo a trazione offensiva e i primi effetti si vedono al 63′, quando Pichlmann incorna su cross di Boron e trova il riflesso di Nardi a dire di no. Al 66′ è invece la volta di Torromino che si fa strada nell’area di rigore avversaria, ma spara sul portiere in uscita. La sfuriata biancorossa sembra esaurirsi quando al 75′ Torromino spara un destro dalla sua mattonella preferita, ma centra il palo pieno. Quattro minuti più tardi, lo stesso attaccante, prende la mira dal limite, ma conclude di poco alto. Il sortilegio si spezza a 5 minuti dal termine, quando dopo un rimpallo la sfera spiove in direzione di Pichlmann che al volo deposita alle spalle di Nardi. E’ il gol che vale i tre punti e fa tirare un sospiro di sollievo anche a Padalino.

GROSSETO-SANTARCANGELO 1-0
GROSSETO (3-4-3): Mangiapelo; Mariotti, Morero (56’Gambino), Varricchio (65’Monaco); Albertini, Verna, Elez, Boron; Torromino, Giovio (62’Boccardi), Pichlmann. All. Padalino. SANTARCANGELO (4-3-1-2): Nardi; Traorè, Salvatori, Polenghi, Rossi; Obeng, Bisoli, Radoi (74’Pedrabissi); Ballardin (65’Ridolfi); Torelli (70’Cola), Guidone. All. Fraschetti. Arbitro: Catona di Reggio Calabria. Marcatori: 85′ Pichlmann (G). Ammoniti: Salvatori, Rossi, Radoi, Elez, Albertini. Angoli: 8-0. Recupero: 1’pt, 4’st.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.