Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Start up e formazione: arriva il percorso dedicato all’imprenditoria femminile

Più informazioni su

GROSSETO – Al via, anche a Grosseto, la nuova edizione “Busy-Ness Women”, il percorso formativo gratuito in materia di start up rivolto a donne interessate a valutare e sviluppare la propria idea di impresa sul territorio.

L’iniziativa è organizzata da Unioncamere Toscana in collaborazione con la Regione Toscana, con il supporto operativo della Camera di commercio di Grosseto – Azienda speciale Coap.

Il bando per la partecipazione è aperto e si rivolge a 25 donne aspiranti imprenditrici o con attività già avviate, provenienti dalla provincia di Grosseto, che intendono migliorare le proprie conoscenze in materie sempre più importanti al giorno di oggi per il mondo del business, come la gestione del conflitto e problem solving, elementi per la redazione del business plan, analisi e promozione dell’idea imprenditoriale, comunicazione con le banche.

Il percorso formativo, della durata complessiva di 24 ore, sarà articolato in sei incontri, della durata di quattro ore ciascuno, che si svolgeranno da dicembre presso la sede della Camera di Commercio di Grosseto. L’iter si concluderà entro febbraio 2015.

Le domande di partecipazione, da compilare sulla base delle specifiche indicate nell’avviso di selezione, dovranno pervenire via fax, consegnate a mano o trasmesse via Pec entro il 28 novembre presso la sede di Unioncamere Toscana.

Il testo del bando e la modulistica è disponibile sul sito www.tos.camcom.it, oppure sul sito del Coap www.coap.info. Per informazioni è possibile contattare Sandra Bracaloni (Unioncamere Toscana) al numero 055-4688226, e-mail sandra.bracaloni@tos.camcom.it, oppure Camilla Tuccio (Coap) 0564-430214, e-mail formazione@coap.info.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.