Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consiglio nazionale dell’Anci: ecco tutti i toscani. Per la Maremma c’è solo Bonifazi

Più informazioni su

FIRENZE  –  Nel corso dell’ultima Assemblea congressuale di ANCI, che si è svolta dal 6 all’8 novembre a Milano sono stati definiti i nuovi componenti del Consiglio nazionale ANCI. Sono componenti di diritto dell’organo: i presidenti delle Associazioni regionali; i sindaci metropolitani; i sindaci delle città capoluogo di provincia. Di conseguenza fanno parte di diritto del nuovo Consiglio nazionale: Sara Biagiotti, presidente Anci Toscana; Dario Nardella, sindaco di Firenze e i sindaci Matteo Biffoni (Prato); Marco Filippeschi (Pisa); Samuele Bertinelli (Pistoia); Alessandro Volpi (Massa); Alessandro Tambellini (Lucca); Filippo Nogarin (Livorno); Bruno Valentini (Siena); Emilio Bonifazi (Grosseto); Stefano Gasperini (vicesindaco ff di Arezzo).

Faranno inoltre parte del Consiglio nazionale: Tommaso Braccesi, sindaco di Cutigliano (PT); Davide Bussagli, sindaco di Poggibonsi (SI); Roberta Casini, sindaco di Lucignano (Ar); Emiliano Fossi, sindaco di Campi Bisenzio (FI); Massimilano Ghimenti, sindaco di Calci (PI); Massimo Giuliani, sindaco di Piombino (LI); Alessio Lari, sindaco di Buti (PI); Stefano Scaramelli, sindaco di Chiusi (SI); Sandra Scarpellini, sindaco di Castagneto Carducci (LI); Filippo Bernocchi, consigliere comunale di Vernio (PO); Riccardo Buscemi, consigliere comunale di Pisa; Marco Cordone, consigliere comunale di Gambassi Terme (FI); Manuela Del Grande, assessore di Santa Maria a Monte (PI); Alessandro Giugni, consigliere comunale di Prato; Giorgio Silli, consigliere comunale di Prato; Viviana Solari, consigliere comunale di Vernio (PO); Elisa Tozzi, consigliere comunale di Reggello (FI).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.