Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pini sulla strada, due casi in poche ore. Uno poteva prendere un’auto – FOTO foto

Più informazioni su

FOLLONICA – Aggiornamento: Un altro pino è caduto oggi in strada a Follonica. Questa volta, dopo l’episodio a Senzuno, l’albero è caduto nella zona di Pratoranieri, al villaggio svizzero. Anche in questo caso il pino si è abbattuto sulla carreggiata occupandola interamente.

Sulla strada non transitava nessuno anche perché questa è una zona a traffico limitato. Un altro episodio che mette in luce la fragilità di troppi alberi in città, che con le intense piogge di questo autunno diventano un pericolo concreto per le persone.

Ore: 16,30 – Tragedia sfiorata a Follonica dove un pino si è spezzato ed è caduta su una delle via principali della città.

L’episodio si è verificato poco fa nella pineta di levante tra Senzuno e Cassarello in prossimità dell’ingresso alla Colonia Marina.

Il grosso ramo, come di vede nella foto a fianco, è caduto a terra su via della Repubblica, occupando tutta la sede stradale. Per fortuna in quel momento non transitava nessuno da quelle parti anche perché l’albero si è abbattuto oltre che sulla strada anche marciapiede e sul tratto di pista ciclabile che costeggia la via in quel punto.

«Poco prima che il pino cadesse – ha raccontato una persona che con l’auto stava passando in quel tratto – verso le 15,30 su quella strada stavano viaggiando due auto. Il pino è caduto quando le macchine si trovavano a poche decine di metri. Siamo stati costretti a tornare indietro»

Non è la prima volta che i pini provocano problemi a Follonica e all’improvviso cadono a terra. Era successo pochi giorni fa anche nel quartiere di Campi Altri e qualche mese fa invece nella pineta di ponente.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.