Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Inaugurato il nuovo “Enzo Bastogi”: da centrale del tennis a polivalente

Più informazioni su

ORBETELLO – Si è svolta l’inaugurazione ufficiale del nuovo polivalente in erba sintetica “Enzo Bastogi” presso il Circolo Tennis Orbetello. Dopo una breve esibizione della Scuola Tennis del C.T.Orbetello e della Scuola Calcio dell’U.S.Orbetello, alla presenza del Sindaco di Orbetello Monica Paffetti, degli Assessori della Giunta Walter Martellini, Mario Chiavetta e Mauro Barbini e del Consigliere Comunale Luca Aldi, accolti dal presidente on. Giuliano Amato, il taglio del nastro tricolore ha ufficialmente inaugurato l’attività dell’impianto. «Seppur con qualche lacrimuccia da buon tennista – ha detto il Amato – avendo mandato “in pensione” un campo da tennis che ci ha regalato tante emozioni, da oggi il Circolo Tennis Orbetello apre le sue porte ad altre attività sportive come il calcetto ma anche il basket o la pallavolo. Uno spazio polivalente come questo, che permetterà di mantenere un alto livello gestionale e di strutture senza gravare sui propri soci, sara’ anche disponibile, in collaborazione con il Comune di Orbetello o con altre associazioni del territorio, per eventi o spettacoli culturali. Ringrazio l’Amministrazione Comunale e il suo sindaco per averci sostenuto in questo progetto, e speriamo di poterci ancora emozionare con altre importanti manifestazioni».

«Abbiamo da subito accolto l’idea di convertire il campo da tennis in polivalente partecipando alla spesa – ha sottolineato il sindaco Paffetti – perchè crediamo che questa politica di autogestirsi, debba essere un esempio per tutto il mondo dell’associazionismo e non solo. L’Amministrazione Comunale, laddove siano presenti progetti che prevedano in parte il nostro intervento, è pronta a valutarli ed eventualmente a sostenerli, così da far crescere il mondo sportivo orbetellano; lo sport non solo è assai importante per la vita sociale dei cittadini, ma deve essere anche un forte traino per il settore turistico».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.