Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lega Pro: Pontedera-Grosseto 2-1. Beffa incredibile per i biancorossi

di Lorenzo Falconi —

PONTEDERA – Clamorosa beffa per il Grosseto che nei 5 minuti finali vanifica il vantaggio acquisito e viene superato dal Pontedera al fotofinish. I padroni di casa realizzano due gol indentici, figli delle distrazioni su palla inattiva dei biancorossi, incapaci di difendere adeguatamente su due corner consecutivi. Padalino cambia modulo come da indiscrezioni della vigilia, ma a sorpresa piazza Okosun, ultimo arrivo, davanti alla difesa. Ritmi vertiginosi in avvio, per merito soprattutto del Pontedera che parte a razzo. Al 10’ Grassi conquista una punizione che lui stesso calcia con un sinistro maligno che si stampa sul palo. Un minuto più tardi Settembrini colpisce l’esterno della rete in diagonale. Il Grosseto contiene, fa possesso palla e gestisce la sfuriata iniziale degli avversari, sempre pungenti nelle ripartenze. A sorpresa quindi, il Grifone passa al 31’ al primo vero affondo con un’azione personale di Lugo. Il paraguaiano libera il sinistro da fuori area e fa centro, complice anche la deviazione di Gasbarro che mette fuori causa Ricci, beffato dalla parabola a spiovere. La replica della squadra di Indiani è immediata, con Bartolomei che sprinta a destra e rimette al centro un pallone radente in grado di attraversare tutto lo specchio della porta prima che Disanto, in scivolata, sprechi sul fondo. Ancora più grande però, è l’opportunità che capita a Torromino al 40’, messo davanti al portiere dal corridoio trovato da Gambino, ma incapace di superare Ricci nel face to face. Al 45’, invece, Gasbarro lascia partire un siluro dai 35 metri che si perde di poco sul fondo alla sinistra di Berardi.

Nella ripresa il Pontedera prova un’altra partenza sprint che il Grosseto sembra contenere. L’imprevisto però, è dietro l’angolo perché Burzigotti è ingenuo e rimedia un doppio cartellino giallo nel giro di pochi minuti. Il difensore del Grifone è spedito sotto la doccia in anticipo al 54′. Il Pontedera ci crede e spaventa Berardi su punizione di Bartolomei, così Padalino corre subito ai ripari: fuori Gambino, dentro Monaco. I biancorossi abbassano il baricentro a causa dell’inferiorità numerica, ma provano il contropiede al 57′ con Verna che offre a Lugo un pallone invitante non sfruttato dal paraguaiano. L’azione si ripete in fotocopia al 63′, quando ancora Lugo non concretizza al cospetto di Ricci. Il Pontedera invece non sfonda e al 68′ ci prova dalla distanza con Paparusso che lambisce la traversa. Il Pontedera attacca ma sbatte a ripetizione sul muro biancorosso, mentre la pioggia cade copiosa sul terreno di gioco. Quando però sembra fatta per il Grosseto, spunta la testa di Della Latta su angolo calciato di Bartolomei e all’88’ i granata acciuffano il pari in mischia. Ma non è finita, perché nella coda della partita c’è ancora più veleno per il Grosseto che incassa anche il sorpasso su azione analoga. Dalla bandierina sempre Bartolomei pesca Luperini (altro ingresso dalla panchina) che al 93′ beffa il Grosseto. Clamoroso e oltremodo ingenuo scivolone della squadra di Padalino che incassa una mazzata tremenda.

PONTEDERA-GROSSETO 2-1
PONTEDERA (3-5-2): Ricci; Redolfi (74’Luperini), Vettori, Gasbarro; Galli, Caponi, Bartolomei, Settembrini (66’Della Latta), Paparusso; Grassi, Disanto (74’Cesaretti). All. Indiani. GROSSETO (4-3-1-2): Berardi; Mariotti, Burzigotti, Morero, Boron; Okosun, Verna, Lugo (74’Giovio); Gambino (55’Monaco); Torromino, Pichlmann (64’Albertini). All. Padalino. Arbitro: Formato di Benevento. Marcatori: 31’Lugo (G), 88’Della Latta (P), 93’Luperini (P). Espulso: 54′ Burzigotti per doppia ammonizione. Ammoniti: Gambino. Angoli: 8-1. Recupero: 0’pt, 3’st.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.