Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tirrenica, Vadi: «Messa in sicurezza ha stesso impatto dell’autostrada»

di Sabino Zuppa

ORBETELLO – Visioni differenti del Pd in bassa Maremma riguardo al tema dell’autostrada Tirrenica. Alla vigilia del convegno in programma domani a Capalbio sul tema dell’autostrada e dopo che le recenti linee individuate dal Pd della piccola Atene stiano chiaramente andando verso la messa in sicurezza della statale Aurelia, interviene questa volta il segretario lagunare Cristiano Vadi che mette in evidenza che la sola messa in sicurezza dell’Aurelia avrebbe, sul territorio lagunare, quasi lo stesso impatto di un’autostrada: «La nostra linea è sempre quella che individua nel Cipe 2008 la miglior soluzione per il passaggio della autostrada tirrenica nella zona sud della Provincia – dice il politico lagunare – un progetto che permetterebbe poi di far diventare “strada parco” il tratto orbetellano dell’Aurelia. Del resto, visto che siamo carenti di infrastrutture e che sarebbe importante farle per lo sviluppo economico, il Pd orbetellano crede che sia giusto farle bene. Chi punta alla messa in sicurezza dell’Aurelia non tiene conto di ciò che succederebbe sul territorio di Orbetello dove, nel tratto di statale tra Fonteblanda ed Orbetello Scalo, una via a grande percorrenza avrebbe lo stesso impatto della Tirrenica. Tutte le attività turistiche e le frazioni sarebbero penalizzate – conclude Vadi – e tutto questo porterebbe ulteriori danni alla nostra vita sociale ed economica»

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.