Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La storia di Pari in una ricerca. Incontro con l’autore Gian Paolo Franceschini

Più informazioni su

PARI – Sabato 15 novembre, con inizio alle ore 15,30, a Pari nel Comune di Civitella Paganico, presso il “Centro Culturale Attilio Massini” in piazza Palazzo, si terrà un incontro con Gian Paolo Franceschini autore di una interessante ricerca storica dal titolo “Documenti per la storia di Pari dell’Ardenghesca”. Nel corso dell’incontro, l’autore relazionerà su come è nata la ricerca, i rapporti con Civitella, sintesi della storia del castello di Pari (con l’intervento di un lettore), brani di storia tratti dai documenti del tempo (letti da alcuni volontari), visita pastorale Bossio del 1575, relazione su Pari del 1785,appunti di viaggio attraverso l’attuale Comune di Civitella Paganico fatto da Giorgio Santi nel 1806, appunti del viaggio fatto da Lapo de Ricci sulla Siena-Grosseto del 1836 e schede su “Pari dell’Ardenghesca” e “Montagutolo dell’Ardenghesca” presenti nel Dizionario geografico fisico della Toscana di Emanuele Repetti (1833/1846).

«La tematica affrontata in questa occasione – ha detto il vice presidente della Associazione Sette Colli Andrea Barbieri – non è solo materia per gli storici o per gli addetti ai lavori, ma interessa certamente tutti gli abitanti del territorio che potranno così conoscere meglio il loro passato, nonché il ruolo importante avuto nella storia dalla comunità di Pari». L’evento è organizzato dalla Associazione Sette Colli di Pari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.