Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Contributi per il sostegno abitativo: Scarlino approva il bando di assegnazione

Più informazioni su

SCARLINO – La Giunta di Scarlino, ha approvato il bando per l’assegnazione di contributi per il sostegno abitativo relativo alle spese sostenute nell’anno 2014. «Questa è una azione a sostegno di famiglie, che vivono a Scarlino in una casa in affitto e hanno una situazione di disagio economico – dice il sindaco Marcello Stella – in un momento di grande difficoltà economica e sociale riteniamo doveroso dare un segnale di vicinanza ed attenzione e seppur non si tratti di importi rilevanti, siamo certi che rappresenteranno comunque un aiuto reale alle famiglie che vivono gravi disagi». Destinatari del contributo sono le persone residenti nel Comune di Scarlino che siano in possesso, alla data di scadenza del bando, di un contratto di locazione registrato. Nel bando sono esplicitati altri requisiti ( tipologia di abitazione, ampiezza, proprietà dell’abitazione rispetto a parenti/affini, dichiarazione Isee inferiore a 8.000,00 euro) oltre all’attribuzione dei punteggi anche in caso di parità.

Nella richiesta si terrà conto di alcune caratteristiche quali l’ISEE, l’età del richiedente, l’incidenza dell’affitto sul reddito, il numero di figli, i figli minori, i casi di handicap. Il contributo sarà erogato nei limiti delle risorse disponibili in bilancio, con un massimo di 1.200,00 annui per famiglia che grazie anche alla riduzione dell’indennità del sindaco andranno ad interessare 2 famiglie in più passando da 5 a 7 . Il termine per la presentazione delle domande è il 30 novembre 2014. Il Comune di Scarlino procederà all’istruttoria e alla formazione di una graduatoria, che avrà efficacia al massimo per sei mesi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.