Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanità, di nuovo in funzione il server della Asl 9 ma c’è da smaltire i ritardi accumulati

Più informazioni su

GROSSETO – È stato rimesso in funzione, durante la notte, il server dell’ospedale Misericordia, che ieri si era fermato a causa dell’acqua caduta dal soffitto per la rottura di un tubo, mandando in tilt il sistema informatico e informativo di tutte le strutture della Asl 9. La conseguenza immediata è stato il blocco di alcune delle procedure automatizzate, come il sistema per la distribuzione dei farmaci, le registrazioni del laboratorio analisi e della radiologia, degli accessi ai pronto soccorso aziendali e dei ricoveri, solo per citarne alcune che hanno maggiore impatto con l’utenza; oltre ai problemi anche per la parte amministrativa, per il blocco della rete e della posta elettronica.

I tecnici della Asl 9, dell’Estav Sud-est e dell’azienda Itech che si occupa della manutenzione della sofisticata apparecchiatura informatica, con la collaborazione anche della ditta Manutencoop per gli interventi sulla struttura, hanno lavorato dalla tarda mattinata di ieri fino a notte inoltrata: prima per valutare l’entità dei danni e la funzionalità dei componenti inzuppati di acqua, poi per far ripartire il server.

Anche se il sistema è ripartito, questa mattina ci sono stati alcuni problemi per i prelievi e per i laboratori analisi, mentre sono in fase di recupero i ritardi accumulati ieri nella refertazione degli esami e della diagnostica strumentale.

L’Azienda si scusa con i cittadini per i disagi subiti, con l’invito comunque alla collaborazione, visto che il sistema è di nuovo in funzione e sono in via di soluzione i problemi residuali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.