Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coalizione di centrosinistra incontra il sindaco «Interventi indifferibili a Senzuno»

Più informazioni su

FOLLONICA – «Il quartiere Senzuno è da considerare uno dei luoghi simbolo della nostra città» la coalizione di centrosinistra di Follonica parla della necessità di organizzare i lavori a seconda delle priorità e della raccolta dei fondi necessari. La coalizione, che si è incontrata con il sindaco Andrea Benini e con l’assessore Aloisi ha ritenuto «indifferibile mettere mano a interventi urgenti per sanare una situazione urbanistica molto lontana dagli standard di decoro che si stanno perseguendo anche in altre zone della città».

Numerose le questioni oggetto di dibattito: «il cantiere già avviato del parcheggio di via Apuania, l’importante finanziamento (oltre due milioni di euro) per il potenziamento della stazione di sollevamento di via Palermo – prosegue la coalizione -, ma anche la viabilità di via della Repubblica, l’urgenza di colmare in questo quartiere la saldatura della pista ciclabile di collegamento tra il centro e via delle Collacchie, la situazione di degrado della pineta di Levante, gli impianti fognari non ben divisi e comunque ormai molto datati, ma soprattutto, una valutazione aggiornata sulla sistemazione della foce del Petraia e come su questa ci possa essere una reale opportunità per la riqualificazione del quartiere. Le necessità di mettere in sicurezza l’area di balneazione a ridosso del Club Nautico, individuando una soluzione che consenta di dare una risposta alle esigenze del Circolo e, allo stesso tempo, garantisca la piena fruibilità della spiaggia e del mare per residenti e turisti deve rappresentare il punto di partenza del progetto di riqualificazione dell’intera zona».

 

 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.