Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Operato d’urgenza per la rottura dell’aorta: a Grosseto chirurgia d’avanguardia per via endoscopica

Più informazioni su

GROSSETO – Una nuova tecnica operatoria per la rottura dell’aorta addominale per via endoscopica, senza cioè aprire l’addome. È stata utilizzata di recente, per la prima volta a Grosseto, in un caso urgente, dall’equipe della Chirurgia vascolare del Misericordia, diretta dal professor Armando Natale, con ottimi risultati in termini di decorso post operatorio e rapida dimissione del paziente.

Come spiega il professor Natale, infatti, negli ultimi 20 giorni sono stati operati in urgenza due pazienti ricoverati per la rottura di un aneurisma dell’aorta addominale, che, trattato con tecnica tradizionale, ha una mortalità intorno al 50 per cento e un lungo decorso post operatorio. Il paziente che ha avuto questa tipologia di intervento, infatti, è stato dimesso dopo due settimane e alcuni giorni di ricovero in terapia intensiva. Viceversa il secondo intervento è stato eseguito in anestesia locale, con tecnica endovascolare, tramite due piccole incisioni all’inguine. Questa procedura ha consentito le dimissioni del paziente dopo quattro giorni e senza ricovero in terapia intensiva.

La tecnica endovascolare, mininvasiva, infatti, non richiedendo l’apertura dell’addome può essere eseguita in anestesia locale, viene praticata a Grosseto da circa sei anni, ma solo nei casi programmati, per i quali costituisce il 35-40 per cento della casistica.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.