Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Oltre il Polo «Il piano delle opere pubbliche è rimasto lettera morta»

Più informazioni su

ORBETELLO – «Il piano annuale opere pubbliche 2014 approvato dalla giunta Paffetti, come avevamo previsto, è praticamente rimasto sulla carta e neanche un intervento inserito in questo libro dei sogni ha avuto inizio; addirittura manca ancora tutta la progettazione necessaria avendo approvato soltanto progetti preliminari». Il gruppo consiliare Oltre il Polo torna all’attacco sulle opere pubbliche «Il piano annuale degli interventi in opere pubbliche per l’anno 2014 era tra l’altro già praticamente identico a quello del 2013 approvato dalla giunta Paffetti lo scorso anno e che non aveva visto una sola opera promessa essere portata a compimento».

«Orbetello centro storico. Neghelli, Orbetello Scalo, Fonteblanda non hanno visto uno straccio di intervento in opera pubblica e appaiono sempre più abbandonate a se stesse dalla Giunta Paffetti – prosegue Oltre il Polo -. Su Albinia invece i ritardi dei lavori post alluvione già finanziati dalla regione “chiavi In mano” sono spaventosi, in primis la costruzione della nuova scuola elementare. L’adeguamento alle norme di sicurezza della scuola media di Fonteblanda prevista nel 2013 è stata rinviata al 2015,  i lavori della scuola media e palestra presso le elementari di Neghelli, della scuola elementare di Fonteblanda erano tutti interventi previsti già nel 2013 e non realizzati neanche nel 2014».

«Addirittura interventi previsti nel piano annuale 2013 come i lavori di messa in sicurezza dell’asilo nido di Albinia e non realizzati sono stati rinviati al 2016 e i lavori di messa in sicurezza della scuola materna di Fonteblanda e del Consani di Orbetello previsti anch’essi nel 2013 e non realizzati sono stati rinviati al 2015. Infine i lavori della scuola materna di Neghelli sono stati rinviati al 2015 – si legge ancora nella nota -. La programmazione triennale e l’elenco annuale delle opere pubbliche richiederebbe, anche se non è un termine perentorio, che entro il 15 ottobre di ogni anno la Giunta Comunale deliberi l’adozione dello schema del Programma Triennale Opere Pubbliche e dell’Elenco Annuale successivo. La giunta Paffetti ha fatto trascorrere il 15 ottobre 2014 senza approvare il nuovo schema di piano annuale opere pubbliche per l’anno 2015. Questo a dimostrazione ormai della confusione che regna in giunta che si avvicina alla fine legislatura senza aver realizzato nulla, non riuscendo a portare a termine neanche gli interventi già finanziati dalla precedente Amministrazione Comunale. In compenso tante chiacchiere e tante promesse elettorali come se fossero due giorni che amministrano».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.