Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elisa Cake Show: pasta di zucchero e cake design. Tutorial: Mamma Natale foto

Più informazioni su

Torna anche questa settimana, Elisa Cake show, la rubrica di Elisa Calvelli che ci insegna l’arte e i trucchi della pasta di zucchero.

Questa settimana Elisa ci insegna a preparare uno dei personaggi più amati dai bambini di tutti i tempi, ma con un pizzico di civetteria al femminile, Mamma Natale, o, se preferite una Babba Natale.

La decorazione sarà perfetta come centrotavola per la notte di Natale o sopra una super torta da portare in tavola ilm 25, il 26 e anche per l’ultimo dell’anno.

Il Tutorial: Mamma Natale

Occorrente:
un pan di spagna diametro 15 cm alto 10 cm;
un vassoio in polistirolo diametro 20 cm altezza 2 cm;
1 kg di pasta di zucchero bianca;
250 g di pasta modelling rossa;
colorante pasta gel coloro avorio;
colorante in polvere marrone cioccolato, nero, rosa;
ball tool;
stecco da spiedo;
bisturi;
colla alimentare;
stampo per voulant;
righello;
stampo ad espulsione foglia pungitopo;

La torta è sufficente per circa 15 persone

Passo passo: 
1) Ricopri il pan di spagna e il vassoio con la pasta di zucchero bianca, appoggia delicatamente il pan di spagna sopra il vassoio;
2) Stendi della pasta da modelling rossa e con l’aiuto di un righello ricava 8 strisce lunghe 10 cm e larghe 3 cm;
3) Inumidisci la base della torta con della colla alimentare e attacca delicatamente le strisce ricavate distanziandole l’una dall’altra sempre 3 cm;

 

 

4) Assottiglia un altro pezzo di pasta rossa dandoli una forma di un serpentello;
5) Inumidisci il contorno superiore della torta con della colla alimentare e attacca il serpentello precedentemente ricavato;

 

 

 

6) Iniziamo a modellare le gambe, allungo un pezzo di pasta di zucchero color carne (ricavata aggiungendo un pizzico di colorante avorio alla pzd bianca) e con le dita faccio una leggera pressione all’altezza della caviglia così come in foto;

7) Faccio lo stesso all’altezza del ginocchio;
8) Faccio una leggera pressione all’estremità della gamba per dare forma al piede;
9) Questo in foto è il risultato che dovremo ottenere;

 

 

 

10) Piego la prima gamba e con l’aiuto delle dita pizzicando la pdz, tiro fuori il ginocchio;

11) Con l’aiuto della colla alimentare vado a fissare la nostra prima gamba sulla torta;
12) Piego anche la seconda gamba, andandola a sovrapporre accavallando così le due gambe;

 

 

 

 

13) Prendo un pezzo di pdz color carne e inizio con l’aiuto delle dita a dare al busto il punto vita;
14) Proseguo ricavando il collo;
15) E l’attaccatura delle spalle;
16) Pian piano tiro fuori la forma del seno;
17) Con l’aiuto del boll tool definisco il seno;
18) Questo sarà il risultato;

 

 

 

 

 

19) Stendo un pezzo di pdz rossa e con l’aiuto del bisturi cerco di dare una forma così come in foto, questo sarà il vestito; Appoggio il busto sull’attaccatura delle gambe e faccio passare al suo interno uno stecco da spiedo in modo da fissarlo alla torta.

 

 

 

20) Inumdisco il busto con della colla edibile e rivesto il busto con il vestito;
21) Ricavo due piccoli serpentelli con della pdz bianca e l’attacco sopra il seno;
22) Stendo una pdz marrone ritagliandola con una larghezza di circa 0,5 cm e la vado ad attaccare proprio sotto il seno;

 

 

 

 

 

 

 

23) Con il voulant ricavo un piccolo pezzettino di pdz color rosso;
24) Lo increspo aiutandomi con le mani;

 

 

 

 

 

25) Inumidisco con della colla la gamba sopra il ginocchio ed attacco la giarrettiera;

 

 

 

 

 

 

 

 

26) Con della pdz color carne ricavo due piccoli cilindri che andrò a ritagliare agli estremi, con il bisturi, a mezza V, queste saranno le braccia;

 

 

 

27) Stendo due pezzi di pasta da modelling rossa, all’incirca come ho fatto con le gambe però in dimensione minore e con l’aiuto delle dita ricavo il polso;
28) Schiaccio delicatamente l’estremità e con il bisturi faccio in piccol tagliettino a mezza V per ricavarne la mano;
29) Arrotolo su se stesso un pezzettino di circa un cm di pasta da modelling rossa;

 

 

 

 

 

30) Prendo un pezzo di pdz bianca e con l’aiuto del bool tool premo delicatamente la pasta ricavandoci tanti piccoli tondini;

 

 

 

 

 

 

31)prendo una pallina in pdz color carne, allungandola e dandole la forma di un ovale, con le dita premo leggermete alla metà del nostro ovale, per scavare la parte degli occhi – zigomi

 

 

 

 

 

 

32)pizzico con le dita il centro del viso e tiro fuori pian piano il naso
33)con il pennello da modeling in silicone ricavo i buchini del naso e li delineo pian piano

 

 

 

 

 

34)con il bisturi ritaglio la forma della bocca a mezza U e vado ad alzare leggermente il labbro superiore
35)sempre con l’aiuto del pennello in silicone delineo le labbra, labbro superiore e inferiore

 

 

 

 

 

36) con il bool tool scavo i due occhi
37) con il pennello silicone do ancora più forma all’occhio
38)con la punta delle dita addolcisco i lineamenti del viso
39)inserisco una pallina di pasta di zucchero bianca nell’occhio e con il bool tool scavo la forma dell’occhio

 

 

 

 

 

40)inserisco una piccola pallina marrone nello scavo dell’occhio e con la parte più sottile del bool tool scavo un altro piccolo cerchio dove andrò a inserire una piccolissima pallina nera

 

 

 

 

 

41)con della pasta di zucchero nera ricavo due piccole striscioline, una l’andrò ad attaccare al posto delle ciglia e una delle sopracciglia
42)coloro con del colorante alimentare rosa la bocca, gli zigomi e la palpebra degli occhi, logicamente ripeto tutto nell’altro occhio

 

 

 

 

43)Inserisco la testa e il tutto sarà assemblato così come segue:
all’attaccatura della spalla verr‡ incollato il braccio, all’attaccatura del braccio verrà incollato l’avambraccio e all’altezza del gomito verrà incollato il pezzetto di pasta da modelling rosso;
Tra l’attccatura delle due spalle passando dietro il collo verrà incollata il pezzo di pdz bianca con i buchini;

 

 

 

 

 

 

44)per i capelli realizzo tanti piccole striscioline con della pasta di zucchero marrone e vado ad attaccarle con la colla sulla nuca della bambolona e con il bisturi esercito una leggera pressione dando cosi la forma dei capelli

 

 

 

 

45) Prendo la pasta da modelling rossa e ne ricavo un piccolo cono che allargherò leggermente all’estremità più grande;

 

 

 

 

 

46) Realizzo un’altra strisciolina come quella bucherellata che ho messo dietro le spalle in modo da creare un cappellino così come in foto; infine Ritaglio un
piccolo pezzetto di pasta da modelling rossa e la avvolgo intorno al piede della nostra bambolina incollando un piccolo pallino sulla punta;

 

 

 

 

 

47) Vado ad attaccare a piacimento le foglie di pungitopo con al centro le bacche rosse per dare colore alla torta;
48) Questa è la torta finita

Se volete approfondire la conoscenza del cake design, chiedere qualche consiglio, partecipare ai corsi o “rubare” qualche piccola idea potete andare sulla pagina Facebook di Elisa Calvelli a questo LINK o telefonare al numero 347-6823767

I prossimi corsi di Elisa Calvelli sono: Il giorno 13 dicembre (con replica il 14) corso “modelling viso”. In cui ogni allieva avrà a disposizione tutto il materiale per creare passo passo un viso in pasta di zucchero completo di trucco.

Giorno 5 dicembre ore 16.30 corso bambini in cui realizzeremo biscotti da decorare per attaccare all’albero di natale. Per info e costi telefonare ad Elisa al numero sopra o inviare una mail a questo indirizzo: ecalvelli@me.com

 

 

 

 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.