Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dopo l’alluvione Manciano “stoppa” le tasse. Tari rinviata al 28 febbraio

Più informazioni su

MANCIANO – Fra i punti all’ordine del giorno del consiglio comunale che si terrà a Manciano, Giovedì 16 Novembre, c’è anche l’approvazione della delibera proposta dalla giunta al consiglio riguardante la sospensione dei tributi comunali.

Nello specifico, sarà portata in approvazione la sospensione della terza rata della tassa sui rifiuti (TARI) dal 16 novembre al 28 febbraio 2015 per tutti i contribuenti.

“In momento così difficile per il nostro territorio – spiegano dal comune  -, abbiamo deciso di sospendere la terza rata della Tari, posticipando la scadenza a fine Febbraio. Contrariamente alla sospensione delle imposte statali che ha durata solo fino al 20 Dicembre, questa decisione consente di evitare l’ingorgo tributario di fine anno. Le scadenze degli altri tributi comunali, in particolare IMU e TASI rimangono invariati. Ci auguriamo che il governo riconosca prima possibile lo stato di emergenza nazionale per il territorio maremmano e che metta a disposizione le risorse per il ripristino delle infrastrutture e dell’assetto viario. Solo il nostro comune ha danni superiori ai 7 milioni di euro e da soli non ce la possiamo fare.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.