Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rugby under 14: parte la stagione del Golfo Scarlino che ospita il Versilia

Più informazioni su

SCARLINO – Allo start in zona impianti sportivi di Scarlino Scalo la stagione del Rugby Golfo Scarlino con le novità che attendono gli under 14 della palla ovale. Sabato alle 17.00 si giocherà la prima gara che vedrà i maremmani impegnati contro i ragazzi della Versilia. I convocati dal mister Alessio Ricucci sono Allescia Carlo, Balas Marian, Bancuta Armando, Bantranu Alexandro, Boni Niccolò, D’amato Alessandro, Esposito Jacopo, Foeliata Gabriel, Franzoso Ruben, Gianfaglione Fabio, Guandalini Simone, Marchiani Diego, Piazzi Niccolò, Svicher Niccolò e Xhahysa Armed. Il gruppo accoglie ragazzi di Scarlino, ma anche numerosi follonichesi e massetani. L’occasione del match sarà sfruttata anche per presentare alle ore 16:30 la società sportiva, Rugby Golfo Scarlino, e il promettente sodalizio creato con l’importante sponsor Frael s.p.a., azienda toscanissima molto attenta al settore giovanile, che si occupa della vendita di PC e che promuove la sicurezza informatica dei minori. Frael ha anche fornito le divise dei ragazzi che saranno presentate prima della gara.

Per quanti totalmente a digiuno di questo sport intendono avvicinarsi al Rugby è opportuno sapere che si tratta di una disciplina basata sul rispetto e sull’amicizia “è l’unico sport dove i rapporti fuori dal campo sono importanti come quelli dentro il campo” come amava spiegare l’inossidabile Brad Johnstone. Anche per questo tutte le gare terminano con un terzo tempo all’insegna della distensione e dell’amicizia, saldamente cementata da una buona mangiata e bella bevuta collettiva, analcolica per i giovanissimi e di buona birra per i più grandi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.