Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Colpo di scena: il grande ritorno di Rolando Di Vincenzo. Cerulli lo nomina assessore

di Sabino Zuppa

MONTE ARGENTARIO – Bombe d’acqua che si trasformano immediatamente in bombe mediatiche nell’ambiente politico della bassa Maremma. Rolando Di Vincenzo, l’ex sindaco di Orbetello, sarà il nuovo assessore esterno della giunta di Arturo Cerulli al Monte Argentario. Una necessità per il primo cittadino argentarino, dopo il ritiro delle deleghe a Luigi Scotto, che si trasforma in una scelta oltremodo singolare, forse al limite della provocazione. Fatto sta che quelli che, negli ultimi decenni, sono stati i due più grandi personaggi del centro destra della zona sud della provincia di Grosseto, uniranno le loro forze e la loro esperienza per le sorti del promontorio.

Ne è convinto il sindaco Arturo Cerulli che rimanda le motivazioni ad una conferenza stampa della prossima settimana: «Comprendo che la mia è una scelta particolare e coraggiosa – dice Cerulli – ma sono convinto che la presenza di Di Vincenzo porterà vantaggi all’Argentario. Ed è una scelta che ho condiviso con il mio gruppo consiliare – insiste – per cui attenderò la presenza di tutti per esporre le motivazioni amministrative». Dunque una scelta che farà epoca nel mondo della destra maremmana, sulla quale Rolando Di Vincenzo non rilascia al momento dichiarazioni: «Per rispetto di tutti – ha detto a noi del Giunco.net – parlerò volentieri martedì prossimo dopo la conferenza di presentazione».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.