Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Centro storico pedonale. Dopo la sperimentazione Legambiente chiede la chiusura al traffico

GROSSETO – A pochi giorni dalla fine dell’esperimento pedonalizzazione è Lagambiente che torna a chiedere un nuovo provvedimento per “chiudere” il centro storico al traffico

«Siamo convinti – scrivono – che la sperimentazione effettuata dal Comune di Grosseto sulla ztl e la chiusura alle auto nel centro storico cittadino debba continuare ad andare avanti dando seguito a un’idea di città che guarda alla qualità della vita delle persone che la abitano, all’abbattimento delle emissioni climalteranti e al decoro cittadino».

«In Italia e in Europa sono queste le scelte che consentono di guardare al futuro con una forte attenzione alle tematiche ambientali legate ai cambiamenti climatici, restituendo al tempo stesso un’idea di città più moderna, più innovativa, più vivibile».

«Occorre senza alcun indugio proseguire sull’itinerario tracciato dal Comune – afferma Angelo Gentili, della segreteria nazionale di Legambiente – con una serie di interventi che portino avanti il lavoro fatto fin qua migliorando la vivibilità del centro. Allargamento della Ztl, aumento di zone con limite di velocità a 30 km, messa in sicurezza per la ciclabilità e per i pedoni, cura del decoro urbano, delle aree verdi del centro e delle mura. Facendo tutti questi interventi, uniti alla chiusura definitiva del centro alle auto, la città può finalmente aprirsi ed essere un tutt’uno con il proprio centro storico, aumentando la qualità della vita dei cittadini. Ci piace pensare che questa idea di città, sempre più diffusa nel panorama nazionale ed europeo, sia la migliore per Grosseto e la Maremma Toscana, in grado di renderla più aperta e frequentata facendosi veramente centro della vita sociale e ricco di eventi e iniziative. Sempre più cittadini, infatti, chiedono interventi sulla riqualificazione del centro attraverso atti che garantiscano una migliore qualità di vita per le famiglie, i bambini, gli anziani e l’intera cittadinanza».

 

Per queste ragioni Legambiente chiede con forza all’amministrazione comunale di Grosseto non solo di rendere definitiva la sperimentazione appena conclusa, ma di ampliarla, perfezionarla e diffonderla per pianificare e progettare una città che guarda davvero al futuro dei propri cittadini. Ai cittadini invece Legambiente chiede di compilare il questionario online sul sito del Comune di Grosseto (www.comune.grosseto.it, sulla barra di destra) per esprimere il proprio parere sulla pedonalizzazione del centro storico.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.