Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuola e asilo rinnovati: 130 mila euro per la sicurezza dei bambini – FOTO

Più informazioni su

di Daniele Reali

GROSSETO – Taglio del nastro in via Fiesole per la scuola materna e asilo nido recentemente restaurata grazie ad un investimento di 130 mila euro.

Stamattina la scuola è stata visitata dal sindaco Emilio Bonifazi, dall’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Monaci e dall’assessore alle politiche educative Giovanna Stellini.

Il progetto di riqualificazione ha riguardato la pavimentazione, rivestimenti, servizi igienici, infissi interni, parte dei marciapiedi eterni e illuminazione di emergenza.

«Un altro intervento che pensa per prima cosa alla sicurezza dei bambini – ha detto Bonifazi -. Se ho due soldi li spendo per le scuole» ha aggiunto.

In un anno sono stati spesi per le scuole 800 mila euro. «Abbiamo sistemato – ha detto Monaci –  oltre a questa scuola di via Fiesole, quella di via Mascagni, quella in via Uranio, in via Baracca a Marina e altre ancora.

Scuole comunali, che come ha spiegato l’assessore Stellini, «continueranno a garantire qualità e sicurezza nelle strutture e nell’offerta educativa»

parlando di progetti in corso o futuri i progetti di ristrutturazione riguardano anche le scuole di via Meda per 15 mila euro, tre palestre a servizio delle scuole di via Montebianco, via Mazzini e via Roma, e la manutenzione della copertura della scuola di via Rovetta (47 mila euro) e gli infissi di quella di via Garigliano.

In fase di progettazione poi anche la pavimentazione della scuola elementare di via Mascagni per 185 mila euro, la riqualificazione della efficienza energetica dell’edificio di via Einaudi (570 mila euro), per la manutenzione straordinaria della scuole di via Meda (470 mila euro), e il rifacimento della copertura di via Mazzini (205 mila euro).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.