Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Santa Fiora arriva la “sagra del marrone”: piatti tipici a base di castagne

Più informazioni su

SANTA FIORA – Sabato 8 e domenica 9 novembre, a Santa Fiora, in piazza Garibaldi, appuntamento con  la “Sagra del Marrone Santafiorese”. La manifestazione è promossa dalla pro loco di Santa Fiora, con la partecipazione delle associazioni Con i se e con i ma; corale Vestri; La Contrada; Mountain bike Santa Fiora;  e la banda di Santa Fiora G.Pozzi.

Protagonisti per tutto il weekend,  gli ottimi marroni santafioresi che vengono raccolti nei boschi dell’Amiata, e che, per l’occasione, saranno utilizzati come base di numerosi prodotti tipici in degustazione. Non solo caldarroste ma anche castagnaccio e altri dolci realizzati con la farina di castagne. Lo stand gastronomico sarà aperto sabato e domenica, a pranzo, a partire dalle ore 12, e a cena dalle ore 19. Entrambi i giorni, alle 15, la merenda con castrata di marroni e vino nuovo.

Per tutta la manifestazione la piazza sarà animata dal colorato mercatino dell’artigianato.

Tante le iniziative in programma: il sabato, alle 17, suonerà la banda di Santa Fiora. La serata prosegue con l’evento “Notte in Fiora”: alle 19 il Coro dei Minatori allieterà la cena. Poi sarà la volta delle band di musica rock, e a partire dalle 22 e 30 fino a tarda notte, momento clou, l’esibizione del gruppo “Inverso acustino”, che farà festa con le più famose canzoni degli anni ‘70 e ‘80.

La domenica alle 10, è in programma una passeggiata con la visita alla galleria della sorgente del Fiora. E’ possibile prenotare al 329.1356875. Alle 16 inizia il pomeriggio dedicato alle famiglie, con il concorso, aperto a tutti,  “Il Marrone più grande e il Chilo con meno Marroni” e l’animazione per bambini.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.