Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le strade di Gavorrano si rifanno il look. 68 mila euro per i marciapiedi nuovi

di Daniele Reali

GAVORRANO – Nuovi marciapiedi a Gavorrano, Bagno e Castellaccia. L’intervento è stato deciso nelle scorse settimane e i lavori di rifacimento stanno iniziando proprio in questi giorni. Piccole opere che però contribuiscono a migliorare l’immagine dei borghi del comune di Gavorrano e il decoro urbano. Interventi che saranno finanziati con un investimento di 68 mila euro grazie al lavoro che l’amministrazione ha fatto sui residui non spesi. Risorse che erano rimaste, per così dire, nelle pieghe del bilancio e che in tempo di riduzioni e patto di stabilità diventano come una manna per la giunta guidata dal sindaco Elisabetta Iacomelli.

«Sono – spiega il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Giulio Querci – piccoli interventi di manutenzione e di abbattimento di barriere architettoniche. Si tratta di una prima risposta a varie richieste che ci sono arrivate dai cittadini in merito al decoro urbano dei nostri paesi. Con questi interventi cerchiamo di migliorare l’accessibilità a vari luoghi nonché di agevolare lo spostamento delle persone anziane o disabili che vivono nelle zone in questione e che ogni giorno devono superare difficoltà legate alla sconnessione dei marciapiedi o alla presenza di ostacoli strutturali.

Continueremo ad ascoltare la gente e cercheremo di dare risposte concrete ai problemi quotidiani delle persone anche per ciò che riguarda le piccole opere pubbliche e di manutenzione».

Ecco dove saranno realizzati in nuovi marciapiedi. In via Veneto a Gavorrano i lavori consisteranno nell’abbattimento e nel rifacimento di circa 95 metri di marciapiede rendendolo uniforme ed abbattendo scalini e variazioni di quota. In via Matteotti sempre nel capoluogo dove è previsto il rifacimento di 110 metri di marciapiede su di un lato mantenendo le stesse dimensioni (circa 110 cm) per l’impossibilità di restringere la carreggiata, mentre sul lato opposto è prevista la revisione dei cordonati deteriorati ed dove necessario la sistemazione. In entrambi lati verranno eliminate le barriere architettoniche e le variazioni di livello del marciapiede. In corrispondenza del nuovo marciapiede è prevista la bitumatura e la sistemazione del manto stradale. La tipologia sarà con cordonato in travertino e mattonelle in cemento come le esistenti; in via Mameli a Bagno di Gavorrano, verrà rifatto un marciapiede di circa 55 metri che non ha più battente con la strada e verrà ricostruito a quota maggiore compatibilmente con gli ingressi ai fabbricati esistenti. La tipologia di marciapiede prevista è di betonelle in cemento murate con malte e cordolo in travertino. Alla Castellaccia, i lavori riguardano un tratto di circa 20m di banchina stradale che a causa della presenza di due pini si è deformata fortemente rendendola impraticabile dai pedoni. Si provvederà quindi al taglio dei pini e alla demolizione di circa 20m x 2m con profondità di 20cm del corpo stradale, per poi provvedere al ricarico e livellamento con stabilizzato arrivando al rifacimento finale con bitume alto 3 centimetri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.