Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Diamoci una mossa”: il progetto per i sani stili di vita tra i giovani

Più informazioni su

GROSSETO – Parte il progetto didattico “Diamoci una mossa”, promosso dall’Area Giochi del comitato territoriale Uisp di Grosseto, in collaborazione con il Comune di Grosseto, per favorire movimento fisico e sani stili di vita tra i giovani. Il progetto rivolto ai ragazzi delle scuole primarie e materne, ai loro insegnanti e alle famiglie promuove la diffusione di “buone pratiche” che favoriscono l’aggregazione, il movimento e l’attenzione al consumo alimentare; per prevenire e contrastare i crescenti fenomeni di sedentarietà, obesità infantile, solitudine. Pur lavorando infatti in modo leggero e divertente si avvieranno i bambini lungo un percorso importante e comprensibile: giochi, ricerche e saperi antichi, per alimentare una nuova consapevolezza intorno al movimento fisico e ai cibi corretti, quali piaceri da sperimentare ogni giorno e non come compiti da fare a casa.

Ai ragazzi, insegnanti, famiglie sarà distribuito inoltre un colorato materiale di supporto realizzato dalla Uisp nazionale su metodologie e sperimentazioni. A partire dal materiale in dotazione nel progetto si svilupperanno laboratori condotti dalle esperte Uisp Gabriella Pizzetti e Sabrina Cionini, responsabili dell’area Gioco, da anni impegnate nel settore. Ritmi, danze, giochi tradizionali e rime che favoriranno la creatività dei ragazzi intorno a “parole chiave” legate alle abitudini alimentari e al movimento. Mostre, elaborati, performance realizzate dai ragazzi convergeranno in un evento finale, la “Festa dello sport Nessuno escluso” che coinvolgerà scuole, famiglie, cittadini, enti promotori, con l’obiettivo di diffondere questa corretta pratica. I laboratori saranno attivi nelle scuole primarie di Grosseto “Renato Fucini” di via Rovetta e “Alberto Manzi” di Via de Amicis, che hanno aderito con entusiasmo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.