Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ognissanti e commemorazione dei defunti: ecco tutte le celebrazioni tra oggi e domani

Più informazioni su

GROSSETO – “I santi sono donne e uomini leali con se stessi, immagine di un Dio leale con ogni persona”. Così don Desiderio Gianfelici, vicario generale della Diocesi, definisce la solennità di Tutti i Santi, che si celebra sabato 1 novembre.

La Diocesi di Grosseto si prepara a celebrare questa bella solennità e a commemorare tutti i defunti, con una serie di celebrazioni e momenti pubblici. Sabato 1 novembre il vescovo Rodolfo presiederà la Messa solenne alle ore 11 nella Cattedrale di San Lorenzo, mentre nel pomeriggio si recherà al cimitero comunale di Sterpeto, dove alle 15,30 presiederà l’Eucaristia nella Cappella. Al cimitero Messa alle alle ore 9.15.

Domenica 2 novembre, monsignor Cetoloni si recherà nuovamente al cimitero di Sterpeto per celebrare la Messa alle ore 9.30alla presenza delle autorità civili e militari, in suffragio dei caduti di tutte le guerre e nel pomeriggio raggiungerà il cimitero della Misericordia, dove alle 15.30 presiederà l’Eucaristia nella cappella interna.

Ahl cimitero di Sterpeto dal 3 al 16 novembre sarà celebrata la Messa ogni giorno: alle 16 dal lunedì al sabato e alle 9.15 e alle 15,30 nei festivi. Nei giorni del 4, 5 e 6 novembrele comunità parrocchiali di Cottolengo, Addolorata e Crocifisso effettueranno la visita al cimitero celebrando la Messa del pomeriggio. Nel corso del mese di novembre, inoltre, saranno celebrate tre Messe speciali alle ore 15.30: domenica 9per i giovani defunti; domenica 16 la Messa comunitaria dei defunti e domenica 23 per i bambini defunti. In queste occasioni i parenti dei defunti potranno scrivere in un foglietto il nome del proprio caro e consegnarlo al cappellano prima dell’inizio della Messa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.