Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa del medico di famiglia, la partecipazione della Regione

Più informazioni su

FIRENZE – La prossima settimana, dal 3 al 9 novembre, si celebra in Toscana la 5° edizione della “Festa del medico di famiglia”, organizzata da un Comitato promotore composto in buona parte da medici toscani. Una settimana di convegni, dibattiti, spettacoli, incontri nelle scuole, eventi sportivi, che si terranno un po’ in tutta la Toscana, e ai quali la Regione parteciperà a vari livelli, con la presenza di assessori, dirigenti, operatori.

A cominciare dall’evento speciale che apre la settimana, su “La Pharma & Devices Valley in Toscana. Una politica per lo sviluppo – implicazioni sul Sistema Toscana e Italia”, lunedì 3 nel Salone delle feste di Palazzo Bastogi, via Cavour 18, con una tavola rotonda moderata da Roberto Turno, giornalista del Sole 24 Ore, alla quale partecipano quattro assessori regionali: Luigi Marroni (diritto alla salute), Gianfranco Simoncini (attività produttive e lavoro), Emmanuele Bobbio (scuola, formazione, ricerca e Università), Vittorio Bugli (assessore alla presidenza). Altri eventi che vedranno impegnata la Regione Toscana sono, tra gli altri, il convegno nazionale del medico di famiglia (8 novembre al Fuligno, via Faenza, dalle 9 alle 18), la serata sulla violenza domestica (4 novembre al Teatro Puccini, ore 20.30), gli incontri a Siena su “Salute e felicità” e “Salute al femminile”.

Per le informazioni e il programma:  www.festadelmedicodifamiglia.it/

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.