Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piazze d’Europa, superate le 100mila presenze. Ascom: «Obiettivo raggiunto»

GROSSETO – Piazze d’Europa è stata un successo ed i numeri registrati nella settima edizione nel capoluogo maremmano non hanno deluso le aspettative. Il record che l’associazione si era auspicata è stato superato, con oltre 100 mila presenze in tre giorni, anche se quest’anno la grande affluenza di pubblico si è concentrata nei pomeriggi e nei dopo cena, animando così anche il centro storico. «Abbiamo offerto ai cittadini la possibilità di essere orgogliosi della loro città, che si dimostra ancora una volta viva e dinamica, che sa offrire l’opportunità di uscire e di divertirsi anche al di fuori della stagione estiva – commentano il direttore di Confcommercio Paolo Coli ed il presidente Carla Palmieri – Grosseto si conferma una città accogliente ed interessata alle iniziative di qualità e all’insegna della convivialità, come quelle volute da Ascom. Abbiamo allo stesso tempo proposto ai turisti un capoluogo da visitare e da scoprire in tutte le stagioni. L’abbinamento di Terre di Maremma al mercato internazionale è stato vincente. Anche questa volta chiederemo delle opinioni sull’organizzazione dell’evento perché abbiamo la volontà di migliorare».

«Lo sforzo organizzativo per noi, per tutto il personale, in queste ultime settimane è stato imponente, non è facile mettere in piedi manifestazioni di questa portata. Parliamo di 160 operatori provenienti da varie parti del mondo. Vogliamo ringraziare in particolare la polizia municipale del settore territoriale per l’ottima collaborazione nella realizzazione della manifestazione – aggiungono -. Rimane una punta di amarezza per la continua presenza di venditori ambulanti abusivi che hanno avuto il coraggio di posizionarsi anche di fronte allo stand Ascom nel contesto di Piazze d’Europa. Una situazione decisamente imbarazzante, soprattutto nei confronti dei commercianti intervenuti per l’occasione, che operano con grande serietà e nel rispetto delle regole. La lotta contro tutte le forme di illegalità è un impegno che ci vede in prima fila e a questo tema così importante dedicheremo, nei prossimi giorni, una iniziativa di riflessione e di sensibilizzazione che coinvolgerà il mondo economico ed istituzionale nonché le forze dell’ordine. Stiamo infatti già lavorando alla giornata ‘Legalità, mi piace’ edizione 2014».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.