Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Taglio del nastro per Piazze d’Europa. Si punta all’edizione dei record – FOTOBOOK

Più informazioni su

di Lorenzo Falconi —

GROSSETO – Prende ufficialmente il via “Piazze d’Europa”, la kermesse più amata dai grossetani. Sono i numeri a dirlo, con 80mila presenze in piazza nell’ultima edizione. Quest’anno, senza troppi misteri, si punta all’edizione dei record in fatto di pubblico, ma non solo. “Piazze d’Europa”, a tutti gli effetti, ha già stabilito dei primati riguardanti il numero di espositori e la provenienza sempre più allargata a livello geografico. Il marchio di fabbrica resta sempre lo stesso, quasi nel segno della tradizione per un nome che è garanzia di evento, anche se la piazza varca i confini continentali, arrivando alle nazioni di altri continenti, come l’Argentina, il Marocco, la Thailandia, il Messico e altri ancora. Una sorta di piazza mondiale che conserva comunque il suo fascino.

Il taglio del nastro, alla presenza delle Istituzioni e dei vertici Ascom, ha rappresentato solo il simbolico avvio di un evento che già in questa prima giornata del venerdì, tradizionalmente di rodaggio, fa registrare interesse attorno ai vari banchi di prodotti provenienti da ogni regione. Sabato e domenica, invece, è atteso il vero e proprio boom per una manifestazione che anche quest’anno fila via veloce verso il tutto esaurito.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.