Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gus Bembery ritorna all’Omad: il percorso urban dell’hip hop

Più informazioni su

GROSSETO – L’Officina movimento arte danza si prepara al grande ritorno di Gus Bembery. Dopo la visita di un anno fa, quando fu protagonista di una masterclass oltremodo apprezzata, e lo stage internazionale estivo, Bembery è pronto per un nuovo incontro con gli allievi della scuola maremmana. Ballerino e insegnante della “The Edge” di Los Angeles, la prestigiosa scuola californiana, Bembery tiene lezioni in tutto il mondo: dal Canada, all’Australia, dalla Russia al Giappone, passando per Sudafrica, Spagna, Germania, Olanda, Danimarca, Svezia e altri paesi europei. In Italia ha fatto tappa a Roma, Milano e Napoli, in importanti convention e contest di Hip Hop, mentre per quanto riguarda Grosseto, si tratta di una terza volta, a dimostrazione di quanto l’Omad sia una delle realtà più apprezzate nel panorama nazionale della danza. Lo stile di Bembery è unico, la sua danza è una geniale fusione di movimenti, le sue coreografie, sempre innovative, sono una fonte inesauribile di idee, visioni e immagini. Per questo le sue lezioni sono un richiamo per molti appassionati provenienti da tutto il mondo. Tra i suoi trascorsi il lavoro al fianco dei più grandi coreografi, tra cui Jamie King e Alex Magno. Ha inoltre partecipato al Grammy con Shakira e agli MTV Video Music Awards con Missy Elliot. Ha ben presto scoperto che la sua passione per l’insegnamento era molto più forte della sua voglia di esibirsi.

La presenza di Bembery all’Omad, si inserisce nel “percorso urban” legato all’hip hop che la scuola maremmana ha intrapreso recentemente. Non è un caso che lo stage di Bembery faccia seguito a quello effettuato due settimane fa con Michael David Fields e Ricky Benetazzo, i massimi esponenti dello stile coreografico dell’hip hop in Italia che hanno tentuto una lezione all’Omad. Per info sull’appuntamento con Gus Bembery è possibile contattare il numero di telefono 0564-452863, oppure scrivere una mail all’indirizzo: officinamovimento.artedanza@gmail.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.