Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“EdicolaAcustica” si sposta in centro e diventa laboratorio. Quattro eventi di musica nel cuore della città

Più informazioni su

GROSSETO – EdicolAcustica è il progetto ideato da Michele Scuffiotti, con l’associazione culturale “Stop e  dintorni”, che ha l’intento di portare vita nelle aree urbane più marginali e dare spazio alla nuova musica d’autore che ha sempre meno vetrine dove esibirsi.

L’iniziativa che, con il patrocinio del Comune, sta per partire, è stata presentata questa mattina al Caffè Latino alla presenza dell’assessore al Turismo, Luca Ceccarelli, di Alberto Guazzi, Presidente Associazione “Stop e dintorni”, di Michele Scuffiotti, l’ideatore dell’iniziativa e del musicista Daniele Sarno.

Si chiamerà “EdicolAcusticaLAB”, e nasce proprio sull’esempio degli eventi musicali gratuiti che si svolgono il sabato pomeriggio dalle 17 alle 19 in Piazza Ferretti a Grosseto, accanto al chiosco dell’edicola con l’obiettivo di coinvolgere giovani e scuole in un percorso di reale riscoperta della musica, secondo gli organizzatori.

Quattro gli appuntamenti per parlare di musica e dell’umanità che ruota  intorno ad essa, a partire da sabato prossimo con la partecipazione di grandi nomi dell’universo musicale italiano. Obiettivo quello di far vedere che fare musica  non è solo un modo per apparire, per andare in televisione, ma principalmente un modo per esprimere il proprio mondo. L’intento del LAB è quello di puntare l’obbiettivo sulle figure professionali che girano intorno ad essa dando la possibilità al pubblico di essere parte attiva nel confronto con questi professionisti. Un salotto “di strada” in cui incontrarsi e parlare su dove sta andando il mondo musicale mettendone in risalto pregi e difetti.

“Un altro appuntamento – ha commentato l’assessore Luca Ceccarelli – che arricchisce questo autunno di eventi al centro. La musica d’autore arriva per strada ed è fruibile da tutti, a partire dalle scuole, nei luoghi più classici del ritrovo cittadino. Si tratta anche di un recupero di quella dimensione artigianale della musica che può solo fare bene a chi la ama veramente”.

Programma
Sabato 25 ottobre: IMPARARE LA MUSICA (insegnamento musicale tra business e arte) con Gianni e Laura Nepi (insegnanti Woodstock Accademy);
Sabato 15 novembre: LA MUSICA IN TV (dalle grandi orchestre del varietà ai sottofondi musicali) con Fabrizio Murgante (consulente musicale RAI/MEDIASET);
Sabato 22 novembre: PROFESSIONE MUSICISTA (la propria arte a servizio di?) con Filippo Gatti (Autore/Musicista)e Alessio Buccella (musicista);
Sabato 29 novembre: LE FORME DI PROMOZIONE DELLA MUSICA D’AUTORE (Rassegne e comunicazione tra presente e passato) con Daniela Esposito (Strategie di comunicazione) ed Enrico Deregibus (Club Tenco).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.