Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Open source e software libero: torna il Linuxday, a Grosseto la decima edizione

GROSSETO – C’è anche Grosseto tra le cento città italiane che ospiteranno il prossimo sabato 25 ottobre, il Linux day, la giornata nazionale dedicata alla promozione dell’open source e del software libero. Il tema scelto per questa edizione 2014 è la “Libertà digitale”.

In Maremma l’evento, promosso quest’anno dall’associazione Guru@Work in collaborazione con l’associazione “GroLug”, il comune di Grosseto, lo studio Kalimero, l’associazione “Working Class Hero”, l’associazione “Innovazione per l’Italia”, festeggia quest’anno la decima edizione.

«In questi dieci anni – ha spiegato Luca Ceccarelli, assessore all’innovazione del comune di Grosseto – il Linuxday di Grosseto non solo è stato uno dei più importanti d’Italia, ma possiamo dire che proprio qui in Maremma spesso abbiamo anticopato alcune tendenze che si sono manifestate in modo più evidente negli anni successivi. Per fare un esempio nel 2006 il Linuxday di Grosseto ospitò un incontro dedicato a Wikipedia».

E il Linuxday in Maremma ha anche dato i suoi frutti dal punto di vista della diffusione del software libero nella pubblica amministrazione.Il comune di Grosseto che è uno dei promotori della manifestazione ha da tempo avviato un programma di adeguamento dei suoi supporti informatici proprio ai sistemi Linux e ai software liberi. Anche quest’anno la manifestazione coinvolgerà gli studenti delle scuole grossetane che potranno seguire gratuitamente una serie di lezioni su tanti temi specifici.

Tra i protagonisti di questa edizione anche IlGiunco.net che quest’anno, come nell’edizione 2013, è il media partner ufficiale della manifestazione.

Presenti alla conferenza stampa di presentazione dell’evento Ludwig Bargagli, presidente associazione Guru@Work, Fabrizio Felici, presidente dell’associazione GroLug, Marco Gasparri, direttore dello studio Kalimero.

Tutti gli appuntamenti in programma nella giornata di sabato saranno ospitati nelle aule del polo universitario grossetano in via Ginori, nel centro storico di Grosseto.

Ecco il programma completo:

Aula Magna Polo Universitario (09:00 – 12:00):
Introduzione al software libero (Riccardo Simoni)
“Linux GUI” (Andrea Pinucci)
“Imparare le lingue con il software libero” (Chiara Buchetti)
“OwnCloud: la Tua nuvola” (Marco Gorelli & Nicole Passalacqua)
“Haking 101: Attacco…” (Matteo Sechi & Vincenzo Caproni)
“…e Difesa!” (Matteo Sechi & Vincenzo Caproni)
“Tracce Digitali” (Giulio Rossetti)

Aula delle Colonne Polo Universitario (09:00 – 12:00):
Un appassionato di GNU/Linux che lo usa per la sua azienda: motivazioni, difficoltà, soddisfazioni (A. Panerati)
WiildOS, la distribuzione italiana di Linux pensata per le scuole che reliza la lavagna digitale libera (Fabrizio Felici)
Matematica C3, scrivere online un libro di testo condiviso e libero (Claudio Carboncini)
Realizzazione di un Juke box digitale con la distribuzione VortexBox (Filippo Cosimi)
La capienza della sala è limitata, perciò è consigliato prenotare il posto.

Aula riunioni Servizi Informatici (09:00 – 12:00):
Software libero (Luca Ceccarelli, Giuseppe Nicosia, Ludwig Bargagli)
Social media marketing (Marco Gasparri & Studio Kalimero)
La capienza della sala è limitata, perciò è consigliato prenotare il posto.

Aula 7 Polo Universitario (09:00 – 12:00):
Riproduttore multimediale con Raspberry (Filippo Cosimi)
Editing musicale con il software libero (Riccardo Simoni)
Introduzione al software libero (Riccardo Simoni)
Libertà nella tecnocrazia? (Francesco Galgani)
La capienza della sala è limitata, perciò è consigliato prenotare il posto.

Aula 4 Polo Universitario(09:00 – 12:00):
Tecniche di illustrazione digitale con Gimp (Federica Vivarelli)
Introduzione al software libero (Riccardo Simoni)
Grafica vettoriale con Inkscape (Riccardo Bucci)
La capienza della sala è limitata, perciò è consigliato prenotare il posto.

Aula didattica Servizi Informatici (09:00 – 12:00):
Dubischool per gli studenti delle scuole medie inferiori (Marco Berni e Giampiero Valenza)
Ingresso su iscrizione, riservato per studenti di scuole medie inferiori.

 

Per ulteriori informazioni e per prenotare i posti è possibile inviare una email a:
ludwig.bargagli@comune.grosseto.it
laura.catanzaro@comune.grosseto.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.