Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alluvione, Rete Imprese Italia: «Territorio fragile. Serve intervento Istituzioni»

GROSSETO – «Abbiamo conferma della sospensione del pagamento delle imposte statali per i territori alluvionati compresi quelli dei comuni della nostra provincia. E’ importante che, oltre ai tributi statali, siano stati sospesi anche i tributi locali che gravano sulle aziende e sulle famiglie. Oltre al gravissimo prezzo pagato in termini di vite umane, oltre ai danni ancora una volta subiti dalle aziende che pian piano e con fatica si stavano rialzando dopo l’alluvione del novembre 2012, rimane un territorio profondamente colpito nelle sue infrastrutture, ma anche in luoghi turisticamente strategici come le terme di Saturnia». Questo il commento di Rete Imprese Italia di Grosseto in merito agli ultimi disastri alluvionali che hanno colpito la Maremma.

«Un territorio che si scopre ancora una volta fragile e che, mai come in questo momento, ha bisogno della presenza delle Istituzioni, a tutti i livelli. C’è bisogno di interventi immediati per ripristinare la messa in sicurezza delle aree e ricreare tutti quei presupposti necessari a far ripartire l’economia di questo territorio – aggiungono -. Proprio per questo auspichiamo che la legge di stabilità possa prevedere le risorse necessarie per mettere in sicurezza il territorio e l’adeguamento di quegli strumenti normativi efficaci per i risarcimenti. Pensiamo ad un adeguato indennizzo per i danni ai beni strumentali danneggiati ed alle scorte di magazzino».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.